Volley: La Prisma sbarca in serie C

Un gradino alla volta, verso la pallavolo che conta. La Prisma Volley Taranto, dopo aver sfiorato la promozione sul campo, conquista il salto di categoria con un meritato ripescaggio. Nella prossima stagione il club ionico si cimenterà per la prima volta della sua storia nel campionato di serie C. Il piazzamento ottenuto nei play-off disputati nel mese di maggio ha permesso ai rossoblù allenati da Orlando Sottilaro di abbandonare l’inferno della D.

Il sestetto tarantino si è classificato, infatti, al secondo posto nel proprio girone ma, per un solo punto di differenza rispetto alle seconde classificate degli altri raggruppamenti, non è stato promosso direttamente.

Il club del presidente Tonio Bongiovanni, che compie dieci anni proprio

in questi giorni, aggiunge così un altro alloro al proprio cammino, anche se “a tavolino”.

La squadra ha disputato sinora un torneo di Prima Divisione (2010/2011), due campionati di serie D (2002/2003,2011/2012), un torneo di serie B2 (2003/2004), un campionato di serie A2 (2005/2006) e ben cinque di serie A1 (2004/2005 e dal 2006 al 2010).

In panchina non ci saranno novità: la guida tecnica sarà nuovamente affidata a Sottilaro, confermato per il terzo anno consecutivo. Le strategie di mercato sono già chiare: il coach medita di confermare quasi tutta la rosa, protagonista di una buona stagione senza essere partita con i favori del pronostico.

Il piano prevede l’inserimento di qualche tassello in grado di poter far elevare il tasso tecnico della formazione e permettere alla Prisma Volley di lottare per i quartieri medio-alti della classifica.

Sottilaro è felicissimo per la C raggiunta. Il tecnico ringrazia il presidente Bongiovanni e tutto lo staff per la “buona novella”. «La decisione di accettare il ripescaggio – spiega –  è stata un regalo che il presidente ha voluto fare a me e ad i giocatori che la scorsa stagione hanno lottato per la promozione. Il mercato non è semplice, il momento di crisi economica ha di fatto ridimensionato i programmi di tante società. Noi partiremo nella nuova annata per onorare il blasone del nostro team. Chi viene a giocare da noi sa che non si tratta di un club qualunque».

Il primo “colpo” di mercato dovrebbe riguardare la conferma del forte  schiacciatore Lenti, che vestirebbe, così, la maglia rossoblù per il terzo anno. Il giocatore è candidato anche ad indossare la fascia di capitano.

L. Sp.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...