Un’agenda per promuovere l’evangelizzazione a cura del gruppo “I Fratelli di Gesù”

Di GABRIELLA RESSA

II gruppo dei Fratelli di Gesù è composto da laici, sacerdoti e appartenenti a movimenti cattolici che, se pur impegnati in diversi ambienti, hanno sposato un unico stile di vita improntati alla sequela di Cristo. L’impegno principale del gruppo è costituito dall’evangelizzazione mediante l’approfondimento della conoscenza della Sacra Scrittura. Gli incontri di formazione si tengono al di fuori degli ambienti parrocchiali. La formazione è fondamentale per fortificarsi nel percorso di fede individuale e per consentire ad altri fratelli di avvicinarsi alle Scritture, per poi scegliere con piena consapevolezza e  libertà il proprio cammino.

Questi gli obiettivi del gruppo, che è sorto a Taranto circa tre anni fa, e che ha in Don Cristian Catacchio la guida spirituale e nella coppia Maurizio Brunetti ed Antonella Colacione gli ideatori:  Evangelizzare, accompagnare quante più anime possibili sulla strada che conduce a Dio, approfondire la Sacra Scrittura acquisendo una conoscenza completa geografica e storica degli argomenti trattati per avere una chiara consapevolezza del significato della Parola, stabilire un rapporto diretto e personale con Gesù mediante cammino di fede nella Chiesa, affiancare il Fratello nel percorso formativo.

Il Gruppo ha elaborato un’agenda, che  vuole essere un pratico strumento di evangelizzazione rivolto a tutti, sia credenti che non, perché racchiude in sé  la possibilità di essere sia uno strumento di lavoro pratico e maneggevole utilizzabile da tutti, sia uno strumento di riflessione, preghiera e meditazione grazie agli elementi presenti: orizzonti di speranza dove viene riportato il vangelo della domenica, pillole bibliche dove vengono presentati alcuni personaggi biblici, anno Novaresiano dove vengono riportate le parole del venerabile Luigi Novarese , fondatore dei Silenziosi Operai della Croce e del Centro volontari della sofferenza; inoltre per ogni giorno è riportato la citazione della Liturgia delle Ore, delle letture della messa del giorno e del Santo che si celebra in quel giorno.

I “Fratelli di Gesù”, si mettono al servizio dei vari movimenti cattolici già esistenti. Non c’è bisogno di crearne altri; essi immaginano  i vari movimenti religiosi come delle colonne portanti, il cui contenuto, i fedeli, tendono verso l’alto, verso la Salvezza. I “Fratelli di Gesù” sono un ponte che unisce tutti i movimenti, trascinando verso la Salvezza anche quelli che sono rimasti, per vari motivi, fuori dalle colonne.. Ci sono tante persone che non si identificano con la spiritualità di nessun gruppo; ci sono quelle che si creano una fede fai da te,  ci sono quelle clericali,  quelle aparrocchiali,  quelle che a causa di esperienze non positive si sono allontanate, etc.etc. E’ qui che i Fratelli si sentono di  intervenire. Essi sono di supporto alle parrocchie e alla Chiesa. Nel gruppo nessuno è al di sopra dell’altro, ma accanto al fratello per accompagnarlo sulla strada che conduce a Dio, percorrendo un tratto insieme e poi continuando in autonomia. Il gruppo è in perfetta sintonia con quelli che sono gli insegnamenti della Chiesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...