Tromba d’aria a Taranto e a Statte. Ingenti i danni

Di GABRIELLA RESSA

Questa mattina si è verificata una tromba d’aria nel territorio compreso fra Statte e l’ingresso di Taranto.

Situazione difficile all’Ilva, dove, pare, sia caduta una gru e si sia scoperchiata la macchina dell’ossigeno. A seguito di questo fatto tutto il personale è stato evacuato. Il pericolo esplosione  è però rientrato, infatti il SIL – Organo di Sicurezza Interna dell’Ilva ha scongiurato il pericolo. Sull’Appia  si sono riversati diversi detriti: auto divelte ed anche pezzi di muro di cinta dell’Ilva stessa hanno invaso la carreggiata.

La tromba d’aria, secondo il tgcom, avrebbe causato il crollo di un camino di una cokeria dell’ilva. 

Sulla 106 ci sono auto ribaltate ed accartocciate, con conseguenti rallentamenti del traffico.

Situazione difficile anche al Porto, dove pare sia crollata una gru al “terzo sporgente”. I piloti del Porto hanno messo in sicurezza le navi ormeggiate al secondo e terzo sporgente Ilva. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...