OPEN. Le sperimentazioni di Daniel Ezralow in un riuscitissimo spettacolo all’Orfeo

OPEN

di GABRIELLA RESSA

Serata intensa di emozioni, quella realizzata  dall’Associazione Amici della Musica Arcangelo Speranza, giunta alla 69° stagione concertistica, che ha presentato ieri OPEN, show  di Daniel Ezralow, con la De Construction Dance Company.

Dopo 4 anni di assenza dalle scene Ezralow, coreografo statunitense , fra i fondatori dei Momix, porta in scena in Italia uno spettacolo che colpisce il pubblico con il mix di danza, musica, scenografia.

Sul palco di Taranto 8 fuoriclasse, che hanno dato prova, nelle vari momenti, di possenza e plasticità, pensiamo ai ritmi incalzanti, quasi ossessivi impressi dal regista, ma anche di sensuale armonia in un passo a due, in un linguaggio dei corpi reso efficace dalla tecnica dei ballerini, che consente loro la padronanza assoluta del corpo in scena.  A ballare, sulle musiche più belle, i protagonisti,  che ora interpretano i ritmi incalzanti della grande mela, ora rappresentano la genesi della vita, partendo dalla natura che nasce e si sviluppa, per passare al matrimonio, alla vita quotidiana, agli incontri – confornti. Meraviglioso il gioco di luci, aiutato da pannelli scorrevoli semitrasparenti dai quali si intravedevano i ballerini esibirsi, e giocare tra loro e con il pubblico con una tecnica sapiente che permetteva di simulare un videomontaggio , quello dei ballerini in movimento, al contrario assolutamente vero, perché fatto dal vivo.

Il numeroso pubblico, il teatro era esaurito, era pronto ad assistere ad uno spettacolo diverso, di danza contemporanea, sperimentativa. Ha assistito ad un grande evento, di quelli che rimangono impressi a lungo. Un plauso al direttore artistico Paolo Ruta. Immaginiamo cosa avrebbe significato vedere ballare la De Constructions Dance Company in un teatro più ampio, con un palco di misure diverse.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...