Undici febbraio, festa della Madonna di Lourdes e Giornata Mondiale del Malato

giornata del malato 2013 immagine

Di GABRIELLA RESSA

Oggi, 11 febbraio, si venera  la Nostra Signora di Lourdes, o Nostra Signora del Rosario. Questo è l’appellativo con cui la Chiesa Cattolica venera Maria, in riferimento ad una delle più importanti apparizioni mariane. A Lourdes, in Francia, tra l’11 febbraio ed il 16 luglio del 1858, la Madonna apparve ad una semplice pastorella, di nome Bernadette, in una grotta poco distante dal sobborgo di Massabielle. La quattordicenne riferì di essere stata visitata da una signora vestita di bianco, che indossava un velo bianco, una cintura blu ed una rosa gialla sui piedi. Questa immagine della Vergine è poi entrata nell’iconografia classica. Intorno alla grotta delle apparizioni è andato nel tempo sviluppandosi un imponente santuario. Diciotto le apparizioni della Madonna a Bernadette; oggi la Madonna di Lourdes è venerata in tutto il mondo e sono milioni i pellegrini che si recano al santuario costruito in suo nome. Il santuario di Lourdes è particolarmente associato alla speranza di ottenere guarigioni miracolose, ed è pertanto meta di un grande numero di fedeli infermi. Oggi si celebra anche la ventunesima giornata mondiale del malato. A Taranto l’Arcidiocesi, in collaborazione con l’Unitalsi, tiene nella Chiesa di San Roberto Bellarmino  alle ore 11.00 l’accoglienza e a seguire alle 12.00  la Supplica alla Madonna.  Nel pomeriggio alle 16.30 ci sarà l’esposizione del Santissimo sacramento con la recita del Rosario, seguita dalla processione eucaristica in Chiesa. Alle 17.15 si terrà la  processione per le vie della città, alla luce delle fiaccole. Al rientro, alle ore 18.30, l’Arcivescovo mons. Filippo Santoro presiederà la celebrazione eucaristica.

Questa la preghiera della Giornata del Malato 2013  a cura della CEI

Dio, padre di misericordia,

aumenta la nostra fede,

nel tuo amore provvidente.

Signore Gesù, samaritano dell’umanità,

vieni accanto ad ogni uomo

piagato nel corpo e nello spirito,

con la forza della tua consolazione.

Spirito Santo, carità di Dio,

che spingi la Chiesa all’evangelizzazione,

rendici testimoni della fede

e veri annunciatori della Buona Notizia.

E tu, o Madre, beata perché hai creduto,

sostieni i tuoi figli nel loro cammino

verso la gioia senza fine. Amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...