Lions Taranto Host. Maria Spartera è il nuovo presidente

 

Marida e Giovanni

di GABRIELLA RESSA

La cerimonia del  passaggio di consegne tra il presidente uscente del club Lions Taranto Host col. Giovanni Sebastio e il nuovo presidente per l’anno sociale 2013/14 dott.ssa Maria Spartera ha visto la presenza di un numerosissimo pubblico. Molte le autorità presenti, sia militari (amm. Ugazzi e amm. Ricci) che lionistiche ( Sergio Maggi, Luigi Desiati,  Gian Maria De Marini, Mario Rinaldi e Licia Polignano), che hanno condiviso l’inizio del nuovo anno sociale del club più antico di Puglia, appena gemellatosi con Firenze Michelangelo, che ha per la prima volta dalla sua costituzione, avvenuta nel lontano 1955, un presidente donna. A lei Giovanni Sebastio si è rivolto, augurando di continuare il cammino del club impostato sul servizio nei confronti della comunità, sulla risposta  ai bisogni umanitari, sulla promozione della pace. “L’anno appena trascorso – ha detto Sebastio – è stato segnato dal rapporto con la Marina Militare, dal sostegno alla cultura del territorio, pensiamo, fra le tante iniziative, al convegno di studi sulla Magna Grecia e al Castello Aragonese,  alla solidarietà verso i più bisognosi, alla prevenzione oncologica con il progetto Martina, e ai tanti incontri legati all’attualità”.

Maria Spartera è molto nota in città, per il suo impegno lavorativo nell’A.R.P.A. Puglia,  e di recente anche in Provincia. Figlia del socio fondatore Giuseppe, Nel suo discorso di presentazione del programa ha ricordato il padre, socio fondatore: “Mio padre mi ha educata ad una grande responsabilità verso la mia città natale; vorrei continuare il percorso tracciato dai Presidenti che mi hanno preceduto, rinvigorire i rapporti di amicizia e fraternità. In questo momento critico per la storia della nostra città, vorrei valorizzare, anzi pubblicizzare gli aspetti positivi, offuscati ma che possono essere occasione di promozione di service, di cultura e di occupazione giovanile, continuando l’azione di promozione culturale e propositiva del Lions Host. Far conoscere la storia delle nostra città, per farla ancor più amare, recuperare l’orgoglio della  cittadinanza, come base necessaria per riuscire a realizzare qualcosa di concreto e cambiare così il futuro della nostra città, abbandonare un fatalismo disfattista,  lavorare senza divisioni o distinzioni di colori e di bandiere”.

Questo il nuovo consiglio:Maria Spartera, Giovanni Sebastio, Mario Rinaldi, Angelo Leoni,  Francesco Carelli,  Fabrizio Manzo Margiotta, Giuseppe Di Masi,  Carlo Tagariello, Mariella De Sanctis, Michele Mirelli, Michele Marino, Arcangelo Alessio,  con il supporto di Lello Spagnolo, Sergio Pavone,  Enrico Viola, Giovanni Lomagistro.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...