Torna a Carosino l’Estate Azzurra. E c’è anche il Carnevale…

di GIOVANNI RESTA

Una immagine della conferenza stampa di presentazione

Una immagine della conferenza stampa di presentazione

E’ tra le manifestazioni più attese della comunità di Carosino. Estate Azzurra, con il suo carico di entusiasmo ed allegria, il suo concentrato di giochi della tradizione, prove di abilità, sfide canore, momenti di intrattenimento, azioni di solidarietà e sensibilità, è pronta a vivere la sua 22^ edizione, da oggi a domenica 21 luglio, nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele, con il Castello d’Ayala Valva a fare da quinta naturale.

Il programma, le iniziative, le novità di quest’anno sono stati illustrati dal Comitato organizzativo del C.O.G.E presieduto da Enrico Tanese, in una conferenza stampa che ha saputo essere snella, nonostante tanti importanti interventi. Gremita la sala all’aperto, con le rappresentative delle 5 contrade del paese, ben indentificate dai colori tradizionali e dai rispettivi Gonfaloni. I rioni Croce, Pagghiari, Palazzi, Paramienti e Pipitari sono pronti a sfidarsi per un primato di cui andare fieri per un anno intero e aggiudicarsi l’ambito simbolo della 22^ edizione, una realizzazione in vetro soffiato dell’artigiano Antonio Giordano ispirata alla fontana monumentale, che verrà personalizzata con i colori del rione vincitore.

“Costruiamo insieme con allegria” è il motto di Estate Azzurra ed anche l’idea ispiratrice del Carnevale dei Rioni, con cui oggi si apre la manifestazione. Da via Napoli, con inizio alle 18:30, partirà un lungo corteo, con i carri rionali addobbati a festa, seguiti dagli stessi membri del comitato, e da chiunque voglia partecipare, rigorosamente vestito in maschera.

Il Corteo attraverserà tutti i Rioni per giungere in serata in Piazza Vittorio Emanuele. Qui ci sarà l’apertura ufficiale della manifestazione, con i saluti istituzionali a partire dal sindaco Chiloiro, la benedizione del Palio affidato al parroci don Lucangelo De Cantis e don Graziano Lupoli, e la Lettura del giuramento da parte dei concorrenti più piccoli di ciascun rioni.

Domani scatterà la gara vera e propria, con la gimkana dei giochi tradizionali, il pendolo, il Karaoke dei Rioni, l’imbuto. Sabato si proseguirà con il percorso di guerra, il tempo delle Mele, il gioco Fratres e svuota il Secchiello, mentre domenica si gareggerà con la coinvolgente Spaghettata, il Ciak di Canta e la Canzone Popolare. A conclusione la consegna del palio al rione vincitore, con i Pipitari che cercheranno di difendere il titolo di campioni uscenti.

Estate Azzurra punta anche alla sinergia con le associazioni di Carosino e del territorio. Quest’anno sono coinvolte la Fucarazza, la Pro Loco, la Croce Verde e  la Fratres. Il riscontro concreto è nella solidarietà, visto il numero delle donazioni di sangue raccolte negli anni scorsi durante la manifestazione. Quest’anno l’autoemoteca sarà presente in Piazza nella giornata di sabato.

Dunque, l’appuntamento è a Carosino, dalle 18,30 di oggi, con la 22^ edizione di Estate Azzurra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...