COME A ‘NA PICCENNA. Alla Villa Peripato uno spettacolo sull’Alzheimer

cOME A NA PICCENNA

Mercoledì 30 luglio la rassegna estiva “Teatro sotto le Stelle” guarda alla solidarietà. Il Direttore Artistico, Gabriella Casabona, ha voluto inserire in questa quarta edizione una serata di beneficenza individuando quale destinataria l’associazione che si occupa dei malati di Alzheimer, la terribile malattia che ruba i ricordi. Parte del ricavato sarà infatti consegnato nelle mani del Presidente dell’associazione, Mimmo Lopresto, il quale ha mostrato di gradire l’iniziativa soprattutto alla luce dei tanti problemi che i volontari stanno affrontando in questo periodo e di cui si avrà modo di parlare sul palco prima dell’inizio della commedia portata in scena dalla Compagnia di teatro amatoriale “ I Commedianti “ diretta da Mina Isernia, scritta da Nicola Causi dal titolo “Come a ‘na piccenna”. Commedia comica in due atti.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21,00. Apertura del botteghino Villa Peripato via Pitagora ore 19,30. Si tratta di un lavoro teatrale italo-dialettale, come ci ha abituati da tempo ormai la compagnia amatoriale tarantina e propone un argomento forse insolito per un teatro leggero. Infatti la storia è incentrata sul morbo di Alzheimer, reso purtroppo di scottante attualità dai frequenti casi che questa malattia annovera. Non a caso l’autore ha lasciato agli interpreti i propri nomi di battesimo quasi a sottolineare come la finzione si fonda con la realtà e che le vicende narrate possono essere comuni a tante persone per cui un nome non è importante, ma è parte della “commedia” della vita. Un argomento serio quindi, reso però godibilissimo grazie alle tante situazioni divertenti che si presenteranno al pubblico presente. Dunque non mancheranno situazioni molto esilarati, come è nello stile dell’autore che, nonostante l’argomento, è riuscito a creare scene di irresistibile comicità. Anche in quest’occasione, gli spettatori avranno sicuramente l’opportunità di sorridere me anche di riflettere su vicende così drammaticamente vicine. Una commedia comica che affronta un tema importante e che metterà in luce i tanti problemi che i volontari che fanno parte dell’associazione incontrano ogni giorno e che tentano in tutti i modi di superare pur aiutare quanti sono affetti dal terribile morbo di Alzheimer.

Gli interpreti sono : Mina Isernia, che cura anche la regia, Luisa Allegretti, Angela Basile, Mimma Basile, Patrizia De Bellis, Salvatore Grandinetti, Michele Ladiana, Claudia Maraglino, i piccoli Morena Lobello e Andrea Pagliara, Damiano Solito e Cataldo Petraro.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...