Stagione artistica 2014-2015, organizzata dall’associazione “Angela Casavola”

Ubik

Stagione artistica 2014-2015, organizzata dall’associazione “Angela Casavola”
Saranno Biagio Izzo e Peppe Barra con lo spettacolo Come un Cenerentolo (rivisitazione in chiave moderna della favola di Cenerentola al maschile) ad inaugurare, il prossimo 7 novembre, la stagione artistica dell’associazione Angela Casavola. Giunta alla XXIII edizione la rassegna è stata presentata, nella libreria Ubik, dal direttore artistico Renato Forte, dall’assessore comunale alla cultura e allo spettacolo Cisberto Zaccheo, coordinati dalla giornalista Gabriella Casabona. Protagonisti dei successivi spettacoli, complessivamente 11, saranno Luigi De Filippo, la Compagnia del teatro comico “A. Casavola”, Massimo Lopez, Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli e Pino Quartullo, Teresa Mannino, il Balletto di Milano, Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta, Christian De Sica, la Compagnia internazionale Corrado Abbati, ultimo, il 30 marzo 2015, Vincenzo Salemme. “Ancora una volta – ha sottolineato Renato Forte – proponiamo una rassegna di prestigio con artisti famosi, ma a prezzi contenuti perché la nostra forza sono gli spettatori. Gli undici spettacoli in cartellone spaziano dalla commedia comica napoletana a quella in lingua, dalla commedia musicale al musical, dallo show al cabaret. Teatro d’evasione, ma di grande qualità, complementare alla stagione di prosa del Comune.” Forte ha messo in luce due spettacoli: La ballata dello sventurato e il Balletto di Milano. A quest’ultimo è collegata la serata di gala che sarà celebrata insieme a coloro che nel corso degli anni sono stati proprietari dell’Orfeo. Cisberto Zaccheo ha ringraziato Forte per l’ottimo lavoro svolto e per l’impegno profuso e ha dichiarato che l’Amministrazione comunale è a fianco di chi da oltre un ventennio svolge una funzione qualificata nel campo dello spettacolo. “Ha sottolineato, inoltre, che nell’ultima riunione per l’approvazione del bilancio di previsione è stato deciso di incrementare alcune voci in favore delle Associazioni che svolgono attività in ambito culturale (settore considerato erroneamente marginale) e operano in modo qualificato e professionale. La città ha bisogno di eventi culturali, che si svolgano in ambienti accoglienti e qualificati. Da qualche mese – ha concluso l’Assessore – è stato inaugurato l’Auditorium S. Antonio, restaurato con fondi Urban. Inoltre, l’Amministrazione conta di terminare i lavori di ristrutturazione del Fusco entro il giugno del 2015”. Nel corso degli anni l’Associazione è stata supportata da Regione, Provincia e Comune, purtroppo questi sostegni sono venuti meno, ma Renato Forte, senza demoralizzarsi ha proseguito nella sua opera di divulgazione. Questa edizione si avvale comunque del patrocinio morale di Regione, Provincia, Comune e Camera di Commercio. Quest’anno, inoltre, ci attende un teatro accogliente e più funzionale perché le poltrone sono state rifatte ed anche il palcoscenico ha subito dei ritocchi. Tutti gli spettacoli saranno rappresentati all’Orfeo, eccetto De Sica al Palamazzola. Per maggiori informazioni e per effettuare le prenotazioni ci si può rivolgere al Box Office in via Nitti 106/a o telefonare al numero 0994540763.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...