L’ITES Pitagora Primo polo didattico di Economia civile Lunedì 29 giugno, ore 17,00 nella sede dell’Istituto, la firma della convenzione

Le vicende della crisi economico-finanziaria degli ultimi anni richiedono uno sguardo nuovo. L’Economia Civile quale processo culturale inclusivo ed eterogeneo i cui protagonisti sono uomini accomunati dall’intendere l’economia come impegno civile, pluralista, attento alla vita delle persone, è quello sguardo perché disciplina non dogmatica ma interdisciplinare e storica. Un ritorno alla tradizione di pensiero che nasce con Genovesi e rifiuta un semplice allineamento ad un sistema tecnico-analitico che privilegia l’aspetto quantitativo alla sostenibilità dello sviluppo.
La riflessione scientifica degli studiosi e l’attenzione dal basso a fenomeni gravi relativi all’ambiente e alla incapacità di sviluppo endogeno dei territori, sono stati gli elementi che nell’ultimo decennio hanno spinto il Centro di cultura “Lazzati” ad occuparsi in maniera sempre più organica dell’Economia civile, i cui maggiori esponenti sono più volte venuti a Taranto ospiti degli incontri organizzati in occasione delle Summer School.
Ora un altro tassello si aggiunge allo sviluppo di un processo economico virtuoso che ha possibilità di riuscita solo se parte dal basso. Taranto è città problematica ma ormai ben cosciente dei suoi vulnus e pronta a ritrovare la strada per una nuova ripartenza che sarà davvero nuova e davvero utile se metterà al centro il tema della reciprocità e delle relazioni buone. Un lavoro lungo perché è lo stile di vita che deve cambiare guardando ad un contesto meno mercantilistico e più inclusivo. Non bastano le Summer School che restano un laboratorio di grande interesse e di formazione specifica, occorre entrare nelle scuole con un progetto coinvolgente.
L’ITES Pitagora, scuola di antica tradizione economica e commerciale ha accolto con attenzione i temi dell’Economia civile, si è lasciata coinvolgere, ha capito l’importanza del progetto particolarmente nella nostra città che vive un difficile rapporto lavoro/ambiente. L’ITES Pitagora ha scelto, con l’intero corpo docente e con la grande sensibilità della sua dirigente Silvana D’Addario, di diventare Polo Didattico per una sperimentazione delle tematiche dell’Economia Civile nei prossimi anni. La convenzione sarà firmata pubblicamente Lunedì 29 giugno alle ore 17 nell’Aula Magna dell’Istituto in Via Pupino 10 a Taranto dal presidente del Centro prof. Domenico Maria Amalfitano e dalla Dirigente prof. Silvana D’Addario.

Nell’occasione sarà presentata la Prima Summer School di Economia Civile per insegnanti delle scuole superiori che si terrà a Martina franca dal 3 al 5 settembre, occasione privilegiata per i docenti di tutti gli Istituti superiori di affrontare i nuovi temi che non solo la riflessione economica ma anche l’ultima enciclica di Papa Francesco hanno posto all’attenzione degli uomini di buona volontà.

Infine, strettamente legata al progetto suesposto la VI edizione della Summer School di Economia civile, che si terrà a Casa San Paolo, Martina Franca, dal 28 luglio al 1° agosto. “Creatività ed innovazione dell’Economia civile: Relazioni, biodiversità dell’economia, generatività, sviluppo sostenibile” questo il tema oggetto di confronto tra i 30 giovani che seguiranno il corso grazie a borse di studio raccolte dagli Enti promotori: Centro di Cultura “G. Lazzati” dell’Università Cattolica – Taranto; Economia di Comunione; UCID Puglia – Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti; Camera di Commercio di Taranto – Comitato per l’imprenditorialità sociale e FISBA-FAT Fondazione, fra numerose imprese ed associazioni che condividono il progetto. A presentare quest’ultima iniziativa saranno il Segretario generale della Camera di commercio di Taranto, dr. Francesco De Giorgio ed il coordinatore del corso dott. Vincenzo Mercinelli.

Tre iniziative strettamente collegate che mettono Taranto al centro di un progetto di rinnovamento dal basso che parte dalla scuola, con la convenzione effettuata dall’ITES PITAGORA, si collega al territorio attraverso la consolidata collaborazione con la Camera di Commercio, si apre ai giovani imprenditori con la partecipazione costruttiva alle Summer School. La SEC, Scuola superiore di Economia Civile di Loppiano è il sostegno didattico/formativo di riferimento.

L’incontro sarà un momento per raccogliere anche le iscrizioni alle Summer School di luglio e settembre, sia per i giovani sia per i docenti. Info e contatti: mobile: 3926090760; email1: info@amectaranto.it; email2: cdc.taranto@unicatt.it; http://www.amectaranto.it

Addetta Stampa

Maria Silvestrini
cell. 3488250165 – mariasilvestrini@yahoo.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...