Un’altra idea di mercato è possibile Stefano Zamagni a Taranto il 5 dicembre presenta il suo ultimo libro sull’Economia Civile

E.C.-Amec-Zamagni-5-dicembre-2015Taranto è città complessa, in una situazione di grave crisi causata dalla incapacità delle grandi imprese di tenere insieme sostenibilità, economica, sociale ed ambientale. Una crisi che non può essere un punto di non ritorno, ma piuttosto una ripartenza che rigeneri completamente il tessuto sociale ed economico attraverso una visione di lungo periodo che proprio l’humus dell’Economia civile può ricreare. Per questo il Centro di Cultura ‘Lazzati’, da anni, sta sviluppando sul territorio un lavoro costante di promozione e formazione per la comprensione dell’Economia Civile, grazie anche al sostegno particolarissimo della Camera di Commercio di Taranto che si è mostrata attenta a svolgere un ruolo da autentica protagonista. Fra le prime in Italia a costituire un Comitato per l’imprenditorialità sociale è ora nella fase attuativa per la creazione di un gruppo in grado di monitorare il benessere sociale attraverso il BES (il nuovo indicatore sul Benessere Equo e Sostenibile che si affianca al PIL) con la collaborazione dell’ISTAT.
Il Centro di cultura Lazzati, attraverso l’Accademia Mediterranea di Economia civile, da sette anni propone le Summer School per i giovani, vere palestre di formazione all’impresa sociale e allo sviluppo di nuova imprenditorialità “Civile”. Quest’anno è partito il progetto per la formazione dei docenti delle scuole superiori ad una Economia Civile. Un ‘esperienza rivolta all’educazione dei ragazzi ad un nuovo stile di vita, attraverso laboratori e flash mob, per rendere i consumatori veri consumATTORI, con eventi mirati di grande spessore che contribuiscano ad un cambiamento di mentalità per la società civile e le Istituzioni.
Taranto può diventare un grande laboratorio per una nuova economia capace di ricostituire il tessuto frammentato della nostra città.

Con questo orizzonte sabato 5 dicembre sarà a Taranto il professor Stefano Zamagni per parlare di “L’economia civile: un’altra idea di mercato” oggetto del suo ultimo libro scritto insieme a Luigino Bruni. Un testo agile, intenso, ricco di spunti, e sintesi di un lavoro lungo più di un decennio, un piccolo scrigno di storia economica e di nuova economia.
Con lui ci saranno il prof. Eugenio Di Sciascio, Rettore del Politecnico di Bari, ed il prof. Nicola Costantino, Amministratore unico dell’Acquedotto Pugliese, perché nuova economia è anche innovazione, cultura, beni comuni. Ad ospitare il Convegno, alle ore 10,00, la Cittadella delle Imprese sede della Camera di Commercio di Taranto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...