Natale in Cattedrale: fra suoni e luci la magia della festa

don emanuele ferro 1di MARIA SILVESTRINI
Tornare in Città vecchia per vivere la magia del Natale, ritrovare cultura e tradizioni, ma anche per lasciarsi sorprendere dalla nostra Cattedrale gustandone la bellezza antica ed il misticismo dei suoi luoghi più belli dal Cappellone di San Cataldo alla Cripta. Questa l’idea centrale del “Natale in Cattedrale” fortemente voluto dal nuovo parroco don Emanuele Ferro in collaborazione con le Suore del Sacro Costato e tanti operatori che da sempre lavorano nell’Isola.
Si comincia il giorno di Santa Lucia, domenica 13. La prima sottolineatura del parroco è per il Giubileo. Sabato si aprirà per tutti i pellegrini la Porta Santa di San Cataldo e da quel momento entrare in Cattedrale sarà un momento di particolare Misericordia. Vi entreremo da pellegrini e la grande navata ci accoglierà in tutta la sua bellezza. Nella Cripta, poco visitata e spesso sconosciuta alla maggior parte dei tarantini, un itinerario luminoso di fede “Venit lux vera” creato dall’artista Giulio De Mitri, esponente della Light art e noto per la sua partecipazione a rassegne quali la Biennale di Venezia e la Biennale d’Arte sacra. Un percorso di bellezza che propone la Luce nei segni della pace, della stella, della vita e soprattutto del Libro delle Scritture. Celebrare la Luce attraverso la luce. Nell’opera di Giulio De Mitri questa è l’opzione da vivere e percepire. Un modo per comprendere la Natività attraverso l’opzione artistica.
La magia della musica con i suoni dell’antico organo del Cappellone si riproporrà per quattro domeniche consecutive grazie alla presenza, all’ora dei Vespri (17,15), di celebri organisti. Il 13 dicembre “Gaudete in domino” con il maestro Francesco Scarcella, il 20 “Rorate coeli” con il maestro Antonio Papa, il 27 “Puer Natus” ed il 10 gennaio “In spiritu et Igni” con l’organista maestro Daniele Dettoli. Musica sacra ogni domenica e musica per un concerto diverso sabato 19 dicembre. Si chiama “Parole nuove dalla Città vecchia” il recital canoro che vede il maestro Beppe Cantarelli, compositore e arrangiatore di fama internazionale, insieme ai ragazzi della città vecchia con cui sta avviando una serie di laboratori musicali. Un artista di grande fama, il noto violinista tarantino Francesco Greco in un racconto musicale che coinvolge i giovani dell’isola e non solo.
Non manca in questo Natale d’autore la voce dell’Isola: Giovanni Guarino. Il 18 dicembre sarà lui a raccontare con la consueta struggente bravura il viaggio di Giuseppe e Maria fra difficoltà e mancata accoglienza, una famiglia che sceglie la fede, l’amore e la speranza come cifra di vita. E poi i sapori e i profumi della vigilia con i giovani cuochi che le Suore del Sacro Costato preparano professionalmente nell’Istituto Santa Teresa, perché la festa non è festa senza pettole e carteddate.
E il Natale? Natale all’insegna dell’accoglienza con una straordinaria processione a mare di Gesù Bambino insieme alle barche dei nostri pescatori. La Veglia e il 25 la tradizionale processione “du Bammine curcat”.
Per il Natale in Cattedrale don Emanuele Ferro ha ringraziato in modo particolare le Officine Tombolini che hanno fornito un montascale per i disabili ed il Comune di Taranto nella persona dell’assessore Cosa che si è prodigato per sostenere l’iniziativa.
Misericordia, carità e bellezza sono le parole chiave di questo Natale, ha detto il Vicario mons. Alessandro Greco nel chiudere la conferenza stampa, che non siano solo parole ma atti concreti perché sia un Buon Natale per tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...