Taranto legge, studenti al Tarentum (con un libro in mano)

Domenica 7 febbraio alle ore 10.30, l’Auditorium Tarentum in via Regina Elena 122 a Taranto, farà da cornice a TARANTO LEGGE, la manifestazione dedicata ai giovani e alla lettura nata in collaborazione tra il liceo Aristosseno, la scuola elementare Renato Moro e il teatro. Ospiti noti al grande pubblico: Michele RIONDINO, DIODATO in web chat, FIDO GUIDO.

TARANTO LEGGE, I giovani e la lettura per voltare pagina: questo il nome e lo slogan dello spettacolo dedicato al valore della lettura, organizzato domenica 7 febbraio alle ore 10.30 presso lo spazio d’ascolto e cultura Auditorium “Tarentum”: promotori dell’iniziativa insieme al liceo maxisperimentale “Aristosseno” e la scuola elementare “Renato Moro” e il teatro Tarentum, impegnati da sempre in percorsi didattici e artistici dedicati alla lettura.

Il liceo Aristosseno é impegnato ormai da 10 anni con il progetto “Amico Libro” (Incontri con Autori locali, libriforum, letture condivise, Concorsi letterari) particolarmente in sintonia con gli ideali del progetto nazionale di promozione della Lettura “Libriamoci” sostenuto dal MIUR, cui sia il Liceo che la scuola Renato Moro aderiscono da tempo per dare occasioni di crescita e benessere alle comunità locali attraverso la lettura. L’Auditorium Tarentum propone una stagione artistica dedicata ai grandi della lingua e letteratura italiana per gli adulti e una serie di laboratori Tarentum in fabula, dedicati ai più piccoli per giocare con la creatività, le parole e la lettura.

Dalla forza di questi tre percorsi, diversi ma legati dallo stesso amore per la lettura in tutte le sue forme, nasce Taranto Legge, voluto e sostenuto fortemente dalle professoresse dell’Aristosseno Bocci, Caricasole, Pergola e Schiavone (Progetto Amico) e dal loro Dipartimento, dall’Auditorium Tarentum guidato dal direttore artistico Riccardo Rossano e docenti Clementina De Donato, Concetta Falgheri e Antonella Centrone, referenti del progetto lettura della Renato Moro.

I veri protagonisti della manifestazione TARANTO LEGGE gli studenti che domenica prenderanno per mano (o per libro!) la cittadinanza per vivere insieme un’“avventura” fatta di giochi, interviste, racconti, testimonianze.

Molto attesi i volti “noti” che hanno aderito con entusiasmo al progetto: l’attore Michele RIONDINO, il cantautore DIODATO in collegamento in video chat da Roma, il rapper FIDO GUIDO.

Ospiti la Dr.ssa Teresa Cazzato pediatra e autrice del libro “Nati per leggere”, guida per genitori per l’importanza della lettura si dai primi mesi di vita, il Prof. Antonio PANICO sociologo, Gaia Favaro scrittrice, gli Alunni della Scuola Renato Moro, e i ragazzi del progetto “AMICO LIBRO” del Liceo Aristosseno.

A condurre con imprevedibile professionalità i giornalisti Angelo DI LEO e Michele TURSI del giornale online larighiera.net media partner dell’evento patrocinato da associazione culturale pediatri NATI PER LEGGERE, l’università L.U.M.S.A. sezione Edas di Taranto, la casa editrice Pubblicazioni Italiane, e il blog letterario Inchiostro di Puglia.

Tutti gli avventori dovranno portare con sé il libro preferito.

L’ingresso è gratuito, ma su invito che si può prenotare al numero cell. 331.1555423 e ritirare dalle 18 alle 20 presso il botteghino dell’ Auditorium “Tarentum” in via Regina Elena 122. Per informazioni e prenotazioni Tel. 331.15.55.423 (anche sms, whatsapp) e tel 392.309.6037
Botteghino aperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 20.00 presso Auditorium Tarentum via Regina Elena 122. http://www.auditoriumtarentum.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...