“Trofeo Marco Motolese” quest’anno dedicato alla corsa campestre

Premio corsa campestreAnche quest’anno il Club per l’UNESCO di Taranto ha voluto ricordare la “Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace” attraverso il “Trofeo Marco Motolese”, manifestazione sportiva che, giunta alla sua quarta edizione, è stata “dedicata” alla disciplina della corsa campestre.
L’iniziativa è stata organizzata dall’Ufficio VII Ambito Territoriale per la Provincia di Taranto Sezione Ufficio educazione Fisica dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, in particolare grazie al docente esperto per l’attività motoria e sportiva, Prof.ssa Maria Montrone.
La premiazione della fase provinciale di corsa campestre, alla quale hanno partecipato più di duecento atleti tra studenti delle scuole medie di primo grado e istituti superiori, si è svolta nei giorni scorsi nella pineta della “Batteria Cattaneo” di Leporano, ed ha visto la collaborazione del Club per l’UNESCO di Taranto e dell’associazione Marco Motolese, referente del Club per l’UNESCO di Taranto è il prof. Mimmo Cervellera.
Il Trofeo Marco Motolese, consegnato dalla Presidente prof. Carmen Galluzzo Motolese, è stato assegnato al Primo classificato, Categoria cadette per la scuola media a Marseglia Martina Istituto Comprensivo “de Amicis” di Grottaglie. Primo Classificato, categoria cadetti per la scuola media a Masini Ugo Istituto Comprensivo “Surico” di Castellaneta. Primo classificato, categoria Allieve per gli Istituti Superiori a Tagliente Sonia I.I.S.S. “Flacco” di Castellaneta Primo classificato, categoria allievi per gli Istituti Superiori a Cangiulli Gabriele I.I.S.S. “Vico” di Laterza.

Dall’anno scorso, in seguito a una decisione assunta in sinergia con l’ONU, nel corso dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, la Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace si celebra ogni anno il 6 aprile, stabilendo un legame storico con la data di inizio dei primi Giochi Olimpici del 1896.
Il Club per l’UNESCO di Taranto e l’Associazione Marco Motolese sono convinti che lo sport sia un mezzo di trasmissione di valori universali. Lo sport insegna a lottare per ottenere una giusta ricompensa e aiuta alla socializzazione e al rispetto tra compagni ed avversari. Per questo motivo l’educazione fisica ha una parte fondamentale nell’educazione dei ragazzi. Purtroppo l’agonismo esasperato come accade in certi sport professionistici, fornisce ai ragazzi modelli sbagliati. L’antagonismo esasperato e la ricerca del successo con qualunque mezzo sono una vera e propria alterazione dei valori dello sport. La pratica sportiva invece deve essere anche fattore di mescolamento di classi e ceti sociali. Lo sport deve essere uno dei pochi luoghi dove i bambini, gli adolescenti possono incontrare coetanei provenienti da realtà sociali e culturali talvolta molto differenti, acquisendo una più ricca e partecipata dimensione dell’alterità. L’affermazione nella pratica sportiva è un’ottima metafora per l’esaltazione del merito, un valore molto discusso ma poco praticato nel nostro Paese. Esortare a comportamenti leali non vuol dire sottovalutare il valore della competizione. In questa esaltazione di valori ben si inserisce il Trofeo Marco Motolese giunto alla sua quarta edizione ricordando che già nel lontano 1978 la Carta Internazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica dell’UNESCO firmata a Parigi, riconobbe già che la pratica dell’educazione fisica e dello sport è un diritto di tutti, in particolar e un diritto fondamentale per lo sviluppo della personalità dell’individuo, con particolare attenzione ai soggetti deboli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...