Sabato 27 febbraio – Cittadella delle Imprese “Quale cultura, quale formazione per il BES (Benessere Equo e Sostenibile)”

linda sabbadini

“Il Bilancio Equo Sostenibile (BES) nuovo indicatore per misurare e valutare il progresso di una società e pianificarne il futuro”. L’anno scorso su questo titolo il Centro di cultura “Lazzati” e la Camera di Commercio, con l’impegno collaborativo del Politecnico, dell’Università e dell’Ordine dei Dottori Commercialisti incentrarono per la prima volta a Taranto un dibattito sul BES invitando la dottoressa Linda Laura Sabbadini Direttore del Dipartimento ISTAT per le Statistiche Sociali ed Ambientali. Fu un momento costruttivo programmatico, generativo.
“Non solo PIL”, le categorie quantitative del nostro vivere, ma anche le categorie qualitative, relazionali del convivere furono spiegate. Un segno, un nuovo paradigma, un cambio di approccio alla crescita, allo stato di salute del Paese. E l’Italia comincia ad essere all’avanguardia in questo impegno, con una solidità scientifica non indifferente che viene sottolineata da numerose esperienze in atto in sede scientifica ed accademica.
L’itinerario intrapreso dal Centro di cultura e dalla Camera di Commercio prosegue con impegno crescente nell’approfondimento e nel sostegno di una “Economia civile” che ha nel BES il suo indicatore e metro di riferimento. Molti i progetti in atto, ma alla vigilia del secondo incontro con la dottoressa Sabbadini ci preme sottolineare l’impegno sinergico perché, a Taranto, possa nascere tramite l’Università e il Politecnico, un esperienza di formazione permanente e curriculare per la creazione di mentalità e di competenze, private e pubbliche, idonee per incrementare una radicata cultura della vivibilità del territorio.
“Quale cultura, quale formazione per il BES (Benessere Equo e Sostenibile)”
E’ l’appuntamento che vorrei richiamare alla Vostra attenzione: Sabato 27 febbraio 2016 ore 10.00 – Cittadella delle Imprese, Viale Virgilio 152 –Taranto. Un appuntamento importante, non solo da un punto di vista culturale: la Dr.ssa Linda Laura Sabbadini presenterà, da protagonista autorevole, i risultati del rapporto ISTAT 2015. Con lei i professori Giampaolo Nuvolati, Direttore del Dipartimento di Sociologia dell’Università Bicocca di Milano, Vito Albino Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Bari, Massimo Bilancia Dipartimento jonico materie giuridiche ed economiche, autorevoli studiosi della materia, si confronteranno sui possibili sviluppi sul territorio della metodologia BES e di come questi indicatori possano divenire elementi sui quali definire una pianificazione strategica e sostenibile per Taranto.
Ad introdurre i lavori il Presidente di Camera di Commercio Luigi Sportelli, ed i Magnifici Rettori Eugenio Di Sciascio per il Politecnico e Felice Uricchio per l’Università di Bari. L’aspetto più squisitamente gestionale sarà curato dal Segretario Generale della Camera di Commercio Francesco De Giorgio. Le conclusioni ed il lancio del percorso formativo basato sul BES sarà affidato al Presidente del Centro di Cultura “Lazzati prof. Domenico Maria Amalfitano.
Il BES, con i suoi indicatori, è qualcosa di più di una tecnica sempre più avanzata di rilevamento della qualità della vita; oltre ogni economicismo è visione di insieme, è corresponsabilità democratica per una “vita buona”, liberandoci dalle insidie delle mere cifre. E’ un saper misurare per essere! Taranto può raccogliere la sfida di un nuovo tempo e di un nuovo impegno economico, sociale e politico.

nella foto Linda Laura Sabbadini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...