Sabato 19 e domenica 20 marzo Le Giornate FAI di Primavera

FAI

di SILVANA GIULIANO

Ritornano anche quest’anno le Giornate FAI di Primavera, l’evento più prestigioso della Fondazione, giunto alla 24esima edizione. Sabato 19 e domenica 20 marzo, in tutta Italia, i  volontari FAI e gli apprendisti ciceroni saranno impegnati a far visitare luoghi generalmente inaccessibili al pubblico. In Italia saranno 380 le località interessate e oltre 900 le visite straordinarie, corsie preferenziali saranno riservate agli iscritti FAI. Le giornate tarantine sono state presentate in conferenza stampa martedì 15 marzo presso la S.V.T.A.M (Scuola Volontari Truppa Aeronautica Militare) ex SARAM. Sono Intervenuti Paolo Pìrami, capo Delegazione Fai Taranto, il col. Francesco Turrisi, Comandante S.V.T.A.M, Mimma Stano, assessore Urbanistica, Marketing territoriale del comune di Laterza, Cosimo Lariccia e Antonio Scialpi, rispettivamente assessore alle Attività culturali del Comune di Manduria e del Comune di Martina Franca. Presenti anche gli aspiranti ciceroni, ossia gli studenti della maggior parte degli Istituti superiori di Taranto e provincia che, istruiti dagli insegnanti, si presteranno in questa inconsueta attività. “Nel corso degli anni – ha dichiarato Pìrami – sono stati aperti in tutta Italia 9500 siti, che hanno registrato oltre otto milioni di presenze. Il successo dell’iniziativa è certamente da attribuire all’interesse dei visitatori verso beni poco o per nulla conosciuti, che hanno suscitato forti emozioni, perché oltre alla conoscenza specifica, ne hanno potuto riscoprire la storia. L’obiettivo delle giornate è tutelare i beni artistici e paesaggistici, affidati alla Fondazione, ma anche valorizzarli e farli conoscere”. La Fondazione, infatti, promuove l’educazione, l’amore, la conoscenza e il godimento per l’ambiente, il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. Inoltre, vigila sulla tutela dei beni paesaggistici e culturali, nello spirito dell’art. 9 della Costituzione. In provincia di Taranto si apriranno 9 splendidi siti: a Taranto la S.V.T.A.M, a Laterza il MUMA (Museo della Maiolica), la Cantina Spagnola, La Cantina Ipogeo De Biasi, la Cripta Rupestre del Cristo Giudice; a Manduria il Convento degli Scolòpi, la Chiesa della Madonna del Carmelo e quella dell’Immacolata; a Martina Franca la Chiesa di San Nicola dell’Appennino o del Pendino, mai aperta  e che custodisce un affresco che raffigura la Madonna con il bambino. “Un luogo fatato – così ha definito il col. Turrisi – l’area su cui sorge la Scuola Volontari Truppa Aeronautica Militare. Passeggiando fra i lussureggianti viali, con vista sul mar Piccolo, si potrà visitare palazzo Brasini o palazzo del Comando. In stile baroccheggiante, fu costruito nel 1925, sul promontorio che sovrasta l’Idroscalo, su progetto del celebre architetto romano Armando Brasini”. L’offerta per le visite è libera, nell’occasione si potrà sottoscrivere anche l’iscrizione al FAI. Gli orari di visita sono: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30. Per l’elenco completo delle 900 aperture si può consultare il sito http://www.giornatefai.it o telefonare al numero 02.467615270.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...