Questa sera a Massafra Catena Fiorello presenta in anteprima il suo nuovo romanzo “L’AMORE A DUE PASSI”

Libri: Catena Fiorello, dedico a mamma 'L'amore a due passi'

La scrittrice Catena Fiorello ritratta in occasione dell’uscita del suo ultimo libro ‘L’amore a due passi’, 1 maggio 2016, a Roma. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Sarà la scrittrice, Catena Fiorello il secondo ospite degli eventi in occasione dell’Anniversario del XX° Anno del Magna Grecia Awards, ricco incontri, talk, presentazioni di libri, fino alla prossima primavera 2017, quando si accenderanno i riflettori della Cerimonia di Consegna dei riconoscimenti del Magna Grecia Awards, in un vero e proprio cartellone, ricco di racconti ed emozioni.

Martedì 31 maggio alle ore 20 la presentazione del nuovo suo romanzo “L’Amore a due passi” edito da Giunti, si terrà a Massafra presso “Salvatore Valentini” Luxury Store (Viale Marconi, 75).

Da anni Orlando Giglio, il temuto “Gendarme” del condominio di via Mancini numero 8, studia le abitudini della sua dolce ossessione, Marilena Moretti, nota in gioventù come “la Brigantessa”. La segue nell’esiguo tragitto tra l’ascensore e il portone del palazzo, la osserva mentre sale le scale e chiacchiera con i vicini di casa, aspettando il momento buono. Sono entrambi vedovi, entrambi soli, anche se hanno figli, durante una delle estati più torride di tutti i tempi…

Dovranno scattare due allarmi in piena notte e sbiadire i fantasmi del passato e del presente, perché Marilena accetti l’invito di Orlando a partire per un’avventurosa vacanza alla conquista del Salento. Ma cosa potrà offrire la punta estrema della Puglia a “due vecchie carampane” come loro? Riusciranno a superare incolumi la notte della Taranta, punti dall’entusiasmo di una giovinezza ritrovata?

Con “L’amore a due passi” Catena Fiorello ci regala un romanzo d’amore divertente e commovente raccontandoci al ritmo incalzante di una pizzica le suggestioni degli ulivi e delle masserie salentine, la luce e la generosità del più profondo Sud, ma soprattutto il potere salvifico di un sentimento capace di sovvertire ogni legge, a ogni età… e in qualunque situazione. Da anni Orlando Giglio, il temuto “Gendarme” del condominio di via Mancini numero 8, studia le abitudini della sua dolce ossessione, Marilena Moretti, nota in gioventù come “la Brigantessa”. La segue nell’esiguo tragitto tra l’ascensore e il portone del palazzo, la osserva mentre sale le scale e chiacchiera con i vicini di casa, aspettando il momento buono. Sono entrambi vedovi, entrambi soli, anche se hanno figli, durante una delle estati più torride di tutti i tempi…

Catena Fiorello è una scrittrice siciliana. Ha pubblicato per Baldini e Castoldi Picciridda nel 2006, per Rizzoli Casca il mondo, casca la terra nel 2011, Dacci oggi il nostro pane quotidiano nel 2013 e Un padre è un padre nel 2014. Ora, con L’ amore a due passi, racconta un amore in Salento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...