Al via la mostra itinerante “JONIO: UN MARE DA AMARE” Premio Eccellenze nel sociale e nell’arte

Quadri 1

 

 

quadri

Al via la mostra itinerante “Jonio: un mare da amare” evento d’arte e cultura che vede protagonista il nostro mare nelle opere di 13 artisti locali. Nel pomeriggio di ieri il vernissage al Palazzo della Cultura-Biblioteca Acclavio di Taranto. L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale Il Melograno Art Onlus, presieduta dalla prof.ssa Letizia Lisi, mira a mettere in luce le eccellenze che si sono distinte nel territorio jonico nell’ambito sociale, della pittura, scultura, creatività, fotografia e poesia e che si sono adoperate nella valorizzazione e promozione del mare e dei valori e delle emozioni che esso trasmette. Sono stati premiati la Baronessa Elisa Silvatici, critico d’arte e Accademico dei Cavalieri di Santo Stefano, il poeta Mimmo Martinucci, il vicesindaco di Leporano Iolanda Lotta, i giornalisti Gianmarco Sansolino e Francesco Leggieri. Ognuno di loro ha relazionato sul tema, offrendo interessanti e personali spunti di riflessione al numeroso pubblico presente. Sono intervenuti anche la prof.ssa Enza Tomaselli e Gianluca Lomastro, presidente di Made in Taranto.
Un riconoscimento è andato agli artisti: Sonia Cacioppi, Rocco Loparco, Anna Maria Peluso, Rosa Lombardi, Luce Di Maggio, Damiano Vecchio, Aclena Panzetta, Rosaria Imperio, Silvana Chelo, Rosanna Muraglia, Patrizia Poli, Jole Penna.
Le loro opere saranno visibili sino al 10 giugno nelle sale della Biblioteca Acclavio nel piazzale Bestat a Taranto e dall’11 al 20 giugno presso l’Atelier Hilo Sartorie in corso Italia, 23 a Martina Franca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...