Dal 15 al 16 settembre 2016 si svolgerà a Taranto lo “IONIAN SHIPPING DAYS”

Castello

di SILVANA  GIULIANO

Taranto da città sul mare a città di mare. Per raggiungere questo obiettivo è necessario che il porto sia inserito in un più ampio sistema turistico-economico. Pertanto, lo Ionian Shipping Consortium ha organizzato, per i giorni 15 e 16 settembre, un evento che vedrà riuniti gli operatori economici ed istituzionali dello Shipping provenienti da numerosi paesi europei. Il programma è stato presentato nel corso della conferenza stampa, svoltasi sabato 16 luglio, da Benedetto Esposito, capitano di fregata e capufficio stampa della Marina Militare, dal commissario straordinario del porto di Taranto, avvocato Sergio Prete, da Rinaldo Melucci e Arcangelo Santamato, rispettivamente presidente e vice presidente dello Ionian Shipping Consortium. Ha coordinato la dott.ssa Nicla Pastore. La manifestazione si svilupperà in due momenti: il primo di tipo tecnico ed il secondo conviviale. Sono, inoltre, previsti incontri, conferenze ed eventi culturali aperti all’intera community della blue economy italiana ed internazionale. Il giorno 15 settembre sarà dedicato interamente ad accogliere gli agenti marittimi e broker internazionali. Nella mattinata del 16 si svolgerà il convegno sul tema: “Il porto di Taranto, sicurezza, shipping e nuovi mercati”. L’evento si concluderà nel piazzale del Castello con la serata di gala. Per l’occasione la nave scuola Palinuro sarà ormeggiata nella banchina prospiciente il Castello.
“Dalla primavera del 2017 – ha sottolineato con soddisfazione Melucci – potrebbero attraccare le prime navi da crociera. È già stato stipulato un accordo con la società Thomson Cruises. Nel porto di Taranto sono previsti sette scali, circa 2000 turisti per volta visiteranno la città. Il Consorzio sta lavorando affinché altre società possano inserire Taranto fra le loro mete turistiche, per far accrescere la cultura marittima che manca in questa città; questa due giorni vuole rappresentare, come avviene negli scali più importanti, un momento di riflessione sulle tematiche del porto, ossia dei flussi mercantili. Quest’anno sarà affrontato il tema della sicurezza nei traffici marittimi. Finalmente, c’è una vera attenzione verso il porto. Non si tratta di slogan, ma siamo entrati nel pieno della fase di progettazione del futuro del porto”. A fine convegno saranno conferite borse di studio a quegli studenti del Dipartimento ionico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo che si saranno particolarmente distinti nella redazione di tesi sul tema dell’economia portuale e la materia doganale.
“Per quanto riguarda il molo polisettoriale, lasciato libero da Evergreen, l’avv. Prete ha precisato che c’è interesse anche da parte del gruppo internazionale Bollorè. Il gruppo leader nei trasporti e nella logistica fattura 5,4 miliardi di euro, occupa 30mila addetti e con 600 uffici copre una rete di 130 Paesi. In Italia è presente nel settore attraverso la controllata Saga Italia. Entro il 29 luglio dovranno essere presentate le offerte vincolanti che saranno esaminate nella prima decade di agosto. Quello di Taranto – ha aggiunto Prete – è un porto polifunzionale, pertanto bisogna rilanciare tutte le attività ad esso legate e per troppo tempo dimenticate”. Sponsor dello “Ionian Shipping Days” l’ Università degli Studi di Bari, l’Autorità Portuale, il Comune, la Camera di Commercio, Confindustria Taranto, la fondazione Michelagnoli, il Propeller Club of Taras e la Marina Militare. “Questa – ha precisato il capitano di fregata Esposito – metterà a disposizione il Castello Aragonese e sarà presente al workshop. Un chiaro segno dello stretto legame fra la Marina e  la città di Taranto”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...