“Storie di Canapa e di Acciaio”

ilva-football-club-2

Negli anni 70/80 al rione Tamburi i ragazzi-operai giocavano a calcio e, come rondini distratte, sbattevano contro un destino acuminato quanto una freccia.
Anno 2004, nella masseria Carmine 600 capi di bestiame condividono la stessa sorte di rondini e ragazzi dei Tamburi, tutti unicamente colpevoli di vivere a due passi dalla fabbrica più inquinata d’Europa.
Ma quante sono realmente le vite rimaste intrappolate nel fumo delle ciminiere?
La necessità del cambiamento nasce dalla conoscenza della nostra storia.
La stretta interdipendenza tra società, cultura, salute ed economia ci impone una seria e serena riflessione

Il 29 ottobre alle 17, presso la masseria Carmine, sarà  riesamininata  la nostra storia. Converseranno con l’autore di “Ilva Football ClubFulvio Colucci, Vincenzo Fornaro, promotore di canapicoltura e Maria Grazia Serra medico Isde.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...