CLAUDIO GENTILE PER LA QUARTA EDIZIONE DEL PROGETTO “FUORI…GIOCO!” PER LA RIEDUCAZIONE DEI DETENUTI ATTRAVERSO IL CALCIO

fuori-gioco

Giunge all’ultima fase la quarta edizione del progetto formativo “Fuori…gioco!” che si tiene presso il Carcere di Taranto e che ha come obiettivo quello di trasmettere ai detenuti i valori tipici dello sport come il rispetto delle regole e dell’avversario, convintamente portato avanti dalla dott.ssa Stefania Baldassari, direttore dell’Istituto Penitenziario e dall’avv. Giulio Destratis presidente dell’Aps Fuorigioco e coordinatore del progetto.
Anche questa volta tra i principali sostenitori del’iniziativa figura l’Aifi Puglia.
Come ogni anno si sono tenute lezioni di aula in tema di tecniche e tattiche di gioco, di giustizia sportiva, di medicina dello sport e di ordinamento federale, che hanno preceduto la fase prettamente atletica, con una ventina di detenuti impegnati in una serie di allenamenti di gioco e la partita finale.

La quarta edizione ha visto la presenza del grandissimo Campione del Mondo ‘82 Claudio Gentile che in mattinata in visita nel carcere di taranto ha emozionato i presenti raccontando un po’ di aneddoti sulla sua carriera e nel pomeriggio ha indossato gli scarpini per prendere parte alla partita.

Per il secondo anno consecutivo a vincere il torneo sono stati gli Avvocati tarantini che hanno battuto in finale per 1 a 0 con rete di Destratis, il forte team dei Magistrati del duo Rosati-Carbone rinforzati dal giudice toscano Di Benedetto bomber della Nazionale Italiana Magistrati e da Claudio Gentile nelle inedite vesti di “numero 10”. Nella finale per il terzo posto, i detenuti sono stati battuti dagli agenti penitenziari solo ai calci di rigore. Tutte le gare si sono giocate all’insegna del più assoluto fair play, principio cardine di tutto il progetto.

Giulio Destratis: “Sono molto felice perché anno dopo anno i risultati che otteniamo a livello sociale con la proposizione del progetto sono sempre notevoli. Ringrazio il dott. D’amato ed il dott. Cordella e tutti gli associati Aifi perché condividono sin dalla prima edizione le finalità dell’iniziativa “.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...