Amministrative 11 giugno Il documento Liviano-Capriulo

Il gruppo consiliare “Noi democratici per le città che vogliamo”, con l’approssimarsi delle imminenti elezioni amministrative di Taranto fissate al prossimo 11 giugno, e dopo vari incontri, ribadisce la volontà di voler proseguire il proprio impegno, iniziato cinque anni fa.
La volontà espressa passa innanzitutto dalla condivisione di un’ impostazione programmatica, così come già elaborata e presentata alla città nei giorni scorsi dai consiglieri Dante Capriulo e Gianni Liviano, dal motto “Taranto città disinquinata, aperta e solidale”, riassunto in 24 spunti di idee e proposte, che sono anche il riepilogo dell’impegno assiduo profuso in questi anni. A ciò si aggiunge che necessita una discontinuità con il passato, nel modo di fare e negli uomini al governo della città.
Si è deciso altresì che questo impegno continuerà con la presentazione di almeno 3 liste di candidati, di cui fanno parte:
– coloro che hanno collaborato e contribuito alle attività del gruppo in questi anni;
– comitati di cittadini impegnati nella risoluzione dei tanti problemi della città con cui il gruppo è entrato in relazione;
– gruppi di associazionismo sindacale e culturale, rappresentanti altresì del variegato mondo del lavoro impegnati, soprattutto, nella tutela dei lavoratori a 360 gradi e nella risoluzione delle tante istanze relative alle problematiche collegate all’intervento dell’amministrazione comunale, sia sul tema del lavoro che dei servizi resi.
La nostra forza fondante sta nel fatto che non siamo legati a nessun gruppo d’interesse e di potere, ma esprimiamo persone libere ed innamorate del bene comune della nostra città; contraddistinti da serietà, onestà e competenza.
Siamo pronti a partire, motivati, significativi ed abbiamo, in seno al nostro gruppo, individuato il nostro candidato sindaco nella persona del consigliere comunale Dante Capriulo, a cui abbiamo chiesto la disponibilità.
Ma non ci rassegniamo all’idea ed alla speranza che la parte sana, illuminata e disinteressata della città si unisca, ovviamente sulla base di valori condivisi, respingendo il “vecchio e l’interessato che avanza”.
Continuiamo, come per la verità fatto ripetutamente in questi mesi, a dichiararci disponibili al confronto con altri soggetti impegnati nella competizione elettorale, sulla base però di ben chiare scelte programmatiche, di forti elementi di discontinuità e ponendo al centro il bene comune, i valori solidali, la coerenza nei comportamenti, la competenza delle persone; per disinquinare la città nella sua aria e nel suo governo.
Raccogliamo perciò l’invito manifestato due giorni fa da diverse donne e uomini della città , a vario titolo impegnati (che sappiamo avere con noi molti valori comuni), che chiedono un passo indietro per farne insieme molti avanti, per puntare sulla coesione di una proposta politica comune e sulla base di un cambiamento ambizioso.
Noi siamo disponibili! Ma senza furbizie, sapendo che tutti devono porsi al dialogo avendo ritirato le proprie candidature e che questo progetto di coesione deve essere realizzato in un tempo limitato.
Dal punto di vista organizzativo i gruppi dei tre coordinamenti, per la definizione delle liste dei candidati e l’avvio della campagna elettorale, sono così suddivisi:
– del primo fanno parte Veronica Calabrese, Benedetto Giannuzzi, Giuseppe Lazzaro, Cosimo Minzera, Michele Moscati e Luciano Palummieri.
– Del secondo coordinamento fanno parte Lea Leone, Alessandro Scalone, Francesco Conte, Salvatore Calò, Mariella Laliscia
– Del terzo coordinamento fanno parte Bruno Pastore, Stefano Fabbiano, Rosario Orlando, Rocco Tagariello, Nino Nastasi, Alessandro Maffei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...