POLTRONISSIMA 2017 CHIUDE COL BOTTO: VENERDI’ 28 E SABATO 29 ARRIVA “QUANNE A JATTE NON GE STE ‘U SCIORGE BALLE”

Loc Quanne a jatte non ge ste

Una chiusura col botto. L’eccezionale successo di “Poltronissima – Per un venerdì e un sabato tutto da ridere”, la Rassegna di Teatro Comico e Musicale organizzata dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte” è pronto per l’ultima, scoppiettante tappa. Il cartellone organizzato dai direttori artistici Lino Conte e Aldo Salamino si conclude venerdì 28 e sabato 29 aprile con due serate supercomiche ed un testo che ha lasciato il segno nella storia recente della commedia italo-dialettale.
L’Auditorium Tarentum ospiterà stavolta la Compagnia teatrale “Lino Conte” con la commedia comica “Quanne ‘a jatte no’nge ste’ ‘u sciorge balle”, scritta e diretta da Lino Conte. Un successo senza tempo. L’ingresso in sala, in entrambe le serate, è previsto a partire dalle 20.30, con sipario alle ore 21.
Gli spettatori potranno riassaporare una commedia di grande successo e di forte comicità, rappresentata per la prima volta nel 1980 al Piccolo Teatro di Taranto, ma tuttora di grandissima attualità.
Il lavoro, all’esordio, fu ben accolto dal pubblico e dalla critica e definito come “teatro dialettale moderno”, grazie ad un testo lontano dagli schemi tradizionali e popolari: la tematica trattata dall’autore, l’adulterio, allora cominciava ad essere argomento di pubblica discussione.
La trama è un classico della commedia all’italiana. La serenità di una coppia, Maria e Antonio, senza figli, è turbata dalle continue e lunghe assenze del marito, ambizioso e deciso a fare carriera. Dopo aver esortato inutilmente il marito a dedicarle più tempo, nel tentativo di farlo ingelosire e riconquistarlo, Maria accetta la corte non di uno ma di ben due uomini: uno dei corteggiatori, sposato con figli, arriva in casa “favorito” proprio dal marito. Ma un “ménage” a quattro non può durare e dopo il parziale ravvedimento di Maria, la situazione precipita. In seguito l’avvocato Spaccatesta, amico di famiglia, interviene e attraverso una felice quanto divertente arringa, cerca di risolvere il problema. Anche la suocera di turno, la madre di Antonio, che inizialmente condanna la nuora, si lascia incantare dalle parole dell’avvocato e cerca di accomodare le cose tentando una sua “strampalata” arringa, nel tentativo di imitare Spaccatesta. Riusciranno i due interventi a sistemare la situazione? La soluzione, contrariamente alle attese, riserva un colpo di scena inaspettato.
“Quanne ‘a jatte no’nge ste’ ‘u sciorge balle” è, probabilmente, uno dei testi più comici di Linco Conte: si sviluppa con ritmi elevati e un susseguirsi di situazioni esilaranti, grazie anche alla splendida interpretazione dei protagonisti. Protagonisti in scena saranno Valeria Conte (Maria, la moglie), Francesco Donvito (Antonio, il marito), Lino Conte (Giovanni, il primo amante), Antonello Conte (Michele, il secondo amante), Marisa Lopalco (la suocera), Gabriella Manigrasso (l’avvocato Spaccatesta), Matteo Lotta (il garzone).
La prevendita dei tagliandi viaggia a gonfie vele: anche l’ultimo appuntamento della stagione promette il “sold out”.
I biglietti sono venduti a costo unificato: 8 euro per la galleria, 10 euro per la platea. Per informazioni e prevendite sono a disposizione i numeri telefonici 3923096037 e 3295434818.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...