ROMANDINI: ANDIAMO OLTRE I SONDAGGI PUNTIAMO ALLA SOSTANZA

Luigi Romandini 2

Secondo alcuni sondaggi sono al 16% e già al ballottaggio. Per altri sono sopra l’8%. I sondaggi vanno usati con grande cautela, possono essere molto insidiosi. Tutti, però, concordano su un dato: la sorpresa delle prossime elezioni comunali si chiama Luigi Romandini. Mi fa piacere, ma non è su questo che si concentra l’attenzione mia e delle tre liste che sostengono la mia candidatura (Romandini Sindaco, Taranto Sorridi, Taranto d’Amare). Guardo con preoccupazione, invece, a quel 40% di elettori che non andrà a votare o non ha ancora deciso ed è a loro che rivolgo il mio appello.
Al voto mancano poco più di due settimane. L’11 giugno i Tarantini decideranno chi sarà il nuovo sindaco e chi siederà in Consiglio comunale. E’ una scelta importante per una città che deve decidere quale strada intraprendere. Veniamo dal dissesto e usciamo da un decennio disastroso, ma Taranto ha tutte le potenzialità per avviare una nuova fase di benessere economico e sociale.
Occorre fare la scelta giusta. Sicuramente il malgoverno di questi anni, la cattiva politica, i partiti ridotti a comitati di affari, la casta che pensa solo a tutelare se stessa, hanno allontanato i cittadini dalle urne. C’è tanta sfiducia e l’indecoroso balletto cui abbiamo assistito con la formazione delle liste, non agevola la partecipazione. I partiti della maggioranza uscente hanno imbarcato pezzi dell’opposizione e l’opposizione ha raccattato pezzi dell’ex maggioranza. Dall’una e dall’altra parte è evidente il tentativo di mantenere o conquistare il potere senza alcuna considerazione per il cittadino. Non va meglio nelle altre formazioni: abbiamo visto nemici giurati, stringere alleanze elettorali che non porteranno da nessuna parte e si disintegreranno il 12 giugno.
In queste acque torbide l’unica proposta chiara, coerente, autentica, è la nostra. Siamo gli unici veramente liberi dai partiti eterodiretti da Bari e da Roma, non abbiamo padrini, né padroni, ci siamo schierati apertamente contro i poteri forti che soffocano la città, e condizionano l’economia e per questo stiamo subendo violentissimi attacchi anche personali. Ma non importa. Non ci facciamo intimorire. Anzi, ci rafforziamo.
Al netto di tutta la becera politica che ci circonda, invito i taranti a prendere parte attivamente alla vita democratica della città. Bisogna partecipare ed essere informati. Con uno valido staff di giovani volontari abbiamo realizzato il sito internet http://www.luigiromandinisindaco.it sul quale troverete tutte le informazioni sul mio programma, sui progetti, su chi siamo e su come vogliamo cambiare la città. Gli eventi, le iniziative, i commenti, le opinioni, sono disponibili anche sulle nostre pagine Facebook, Twitter, Instagram, Youtube. Venite a trovarci nei nostri comitati in Corso Umberto (angolo via Giovinazzi) e in via Fiume. Vogliamo costruire una nuova Taranto insieme a tutti voi, con la vostra fiducia, con il vostro consenso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...