Gli auguri del presidente di Confagricoltura Luca Lazzàro ai nuovi sindaci

presidente_Luca_Lazzàro_nuova2

La recentissima tornata elettorale amministrativa ci consegna sei nuovi sindaci. A Rinaldo Melucci (Taranto), Franco Ancona (Martina Franca), Giovanni Gugliotti (Castellaneta), Dario Iaia (Sava), Domenico Lasigna (Palagiano) e Giovanni Barulli (Mottola) voglio fare gli auguri della mia organizzazione e miei personali per l’elezione, che è sempre il frutto dell’entusiasmo, dell’impegno e della volontà di mettersi al servizio della propria comunità. Per alcuni di loro è una “prima volta” per altri è già il secondo mandato, tuttavia agli uni e agli altri voglio augurare due cose semplici ma niente affatto scontate: di fare un buon lavoro e di selezionare le competenze migliori per portarlo a compimento.
Due concetti strettamente legati. L’obiettivo del buon governo, infatti, non può prescindere da sindaci capaci di circondarsi delle persone giuste e meglio preparate nei settori cruciali della vita amministrativa. Una classe dirigente accorta dovrebbe fare esattamente questo: scegliere le migliori “teste”. Vale anche e soprattutto per un settore fondamentale, eppure talvolta misconosciuto, come è l’agricoltura di Terra Ionica. I nuovi sindaci sanno bene che ogni comune ha caratteristiche e vocazioni proprie, ma tutti devono sapere che il settore agricolo ha bisogno, più di ogni altro, di competenze specifiche che partono dalla zolla che sta sotto i nostri piedi e giungono fino in Europa.
Sapere di che cosa si parla, studiare le carte, avere dubbi e attivarsi per scioglierli sono gli strumenti minimi per amministrare bene. Il caso delle isole amministrative di Taranto, rimaste ai margini dei finanziamenti europei, rappresenta plasticamente il “vuoto” che vorremmo fosse riempito rapidamente. Abbiamo lanciato allarmi, qualche volta nel deserto. Ora, forse, qualcosa potrebbe finalmente sbloccarsi. Il tempo perduto, però, non si può recuperare facilmente.
Per questo, a tutti i sindaci chiedo di operare al meglio nelle rispettive realtà e, soprattutto, di ascoltare quanto di buono può nascere da quelle realtà.
Luca Lazzàro
Presidente Confagricoltura Taranto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...