Lega Navale Italiana, in corso di svolgimento il campus di vela

campus lega 2017

Solo i ragazzi fra i 10 e i 15 anni hanno il privilegio di poter frequentare i corsi estivi di vela, canottaggio e canoa organizzati dalla Lega Navale Italiana. Una esperienza che si rinnova anche a Taranto, oltre che a Sabaudia e Ferrara, da diversi anni e che vede la collaborazione della Marina Militare Italiana, della Federazione Italiana Vela, della Federazione Italiana Canottaggio e della Federazione Italiana Canoa e Kayak.

Così, ‘Sulla Cresta dell’Onda’, per dieci giorni e per tre turni ( gruppi di massimo cento giovani potranno vivere a contatto col mare e sperimentarsi in queste discipline nautiche, condividendo l’intera giornata tra mare e compagnia di coetanei. Base del campus è Scuola Sottufficiali Marina Militare a San Vito.

Grande successo e grande soddisfazione per gli organizzatori per il primo turno che, iniziato il 3 luglio u.s., si concluderà domani, 14 luglio 2017; a seguire partiranno gli altri due  17 luglio – 28 luglio e  31 luglio – 11 agosto.

Una vacanza sana che ha una serie di vantaggi: innanzitutto li stimola all’indipendenza ed all’autosufficienza. Sono infatti da seguire determinate regole, quali la sveglia e la gestione del loro guardaroba; così come l’armare le barche. Ma non di meno devono seguire uno stile di vita cameratesco con nuovi amici, imparando la convivenza costante e la socialità in un contesto altro dal quotidiano. Fondamentale poi il contatto con la natura e la conoscenza di mare e venti. Un impegno sportivo che non si esaurisce solo al mattino, ma riprende anche nel pomeriggio. Una giornata per buona parte trascorsa lontana dagli ipnotici display (anche se sarebbe ideale distaccarsene per dieci giorni).

Tutto questo è il contorno invitante del motivo principe di questa vacanza: quello di cimentarsi con piccole imbarcazioni ed imparare a gestirle, individuando le regole che sottendono la navigazione, il tutto con uno spirito giocoso, ma che tende a far appassionare maggiormente ad uno sport che proprio a Taranto trova il suo ambiente perfetto.

A seguirli ci sono istruttori della Lega Navale Italiana e tutor poco più grandi di loro, che hanno fatto precedentemente la stessa esperienza e che rimangono nell’ambiente, guadagnando anche qualcosa.

Vivere appieno il mare non è solo stare a prendere il sole sulla spiaggia, ma nonostante siano tante le iniziative a favore del diportismo, ancora questa cultura non è diffusa come sarebbe auspicabile tra i Due Mari. Ci vorrebbero incentivi istituzionali per permettere a tutti i ragazzi tarantini di avvicinarsi alle discipline del mare in maniera sistematica.

Info: http://www.leganavale.it/nazionale/homepage/progetti/vacanze_sport_2017

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...