Il Sindaco non si ferma, nel pomeriggio di ieri ha incontrato una delegazione di ENI e subito dopo ha riunito la Giunta

Il Sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha incontrato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 26 luglio, a Palazzo di città una delegazione di Eni, che ha manifestato apprezzamento per la ripresa del dialogo con l’amministrazione comunale.

Prosegue il giro di incontri con le grandi realtà industriali e produttive presenti al territorio tarantino.

Nel colloquio di circa due ore, il Sindaco ha rappresentato la volontà di vivere con Eni una collaborazione propositiva, senza rinunciare alle prerogative di impulso e controllo, apprezzando le intenzioni dei dirigenti di investire in progetti di sviluppo con il coinvolgimento dei giovani, delle imprese e della rete dei saperi rappresentata dall’Università, per garantire il massimo rispetto dei cittadini e dell’ambiente.

Dopo aver incontrato i rappresentanti di ENI il Sindaco ha riunito la prima giunta, momentaneamente composta da 6 assessori.

Al tavolo con Anna Maria Franchitto, Valentina Tilgher, Sergio Scarcia, Massimiliano Motolese, Rocco De Franchi e Aurelio di Paola, il Sindaco ha discusso di organizzazione interna, programmazione economico-finanziaria con specifico riferimento alla cosiddetta “rottamazione” delle cartelle esattoriali relative a debiti erariali del Comune pendenti presso Equitalia con notevole risparmio per l’ente nella misura ci circa 17 milioni di euro e infine di pianificazione fondi europei.

La giunta si riunirà su base settimanale.
Entro le prossime 24 ore il sindaco comunicherà le nomine che completeranno la giunta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...