Domenica al Teatro Orfeo contro il femminicidio “Fermati a un passo da me: storie di donne coraggiose”

Locandina orizzontale

Le donne vittime di femminicidio non possono raccontare la loro tragica esperienza, ma lo possono comunque fare attraverso la voce dei loro cari che portano così una toccante testimonianza affinché quello che hanno subito le loro parenti non accada più.
L’Associazione di volontariato onlus “Madonna delle Grazie”, da sempre vicina ed attenta alle tematiche della violenza di genere, in occasione della settimana internazionale dedicata alla lotta contro il femminicidio organizza “Fermati a un passo da me: storie di donne coraggiose”.
L’iniziativa è un incontro di sensibilizzazione e di confronto con il racconto di esperienze vissute, che si terrà, con ingresso libero e gratuito, alle ore 10.30 di domenica 26 novembre, nel foyer del Teatro Orfeo, in via Pitagora a Taranto.
Mary Luppino

Prenderanno la parola la giornalista Mary Luppino, presidente dell’Associazione “Madonna delle Grazie”, e l’avvocato Antonella Zella, che introdurranno gli interventi di Rita Lanzon ed Enzo De Luca, genitori di Federica De Luca, donna barbaramente trucidata con il figlioletto dal marito a Taranto, e di Alessandra Ingrassia, sorella di Raffaella, la tarantina uccisa nel giugno del 2010 dal collega del supermercato dove lavorava a Sesto Fiorentino, località dove si era trasferita con il marito e il figlio.
All’iniziativa parteciperanno i ragazzi di Actionaid Taranto che proporranno un monologo sul tema della violenza sulle donne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...