Il “Fagiolo della Signora” trova casa a Marina di Pulsano nella Tenuta del Barco

Antonio Zingaropoli con lo chef Gaetano Masi

Una casa per il “Fagiolo della Signora” e un contenitore a disposizione degli operatori culturali e delle associazioni del no profit, un luogo dove la comunità può incontrarsi per fare “cose belle”.
Attiva da diciotto anni come struttura ricettiva e locanda in un’antica masseria in Marina di Pulsano, la Tenuta del Barco, diretta e gestita da Antonio Zingarapoli, si propone al territorio come location di eventi e manifestazioni culturali, sportive e solidali, e non solo…
«Da sempre la Tenuta del Barco ha coltivato un legame strettissimo con il territorio – spiega Antonio Zingaropoli – sia nella “filosofia” della nostra cucina, che vede la valorizzazione degli ingredienti della nostra terra mediante ricette innovative, sia nella selezione della nostra “carta dei vini” che comprende l’eccellenza della produzione da vitigni autoctoni, ovvero del nostro terroir per usare una parola alla moda».
In tal senso a breve partirà un progetto della Tenuta del Barco che, coinvolgendo le istituzioni e il mondo della scuola, mira al riconoscimento De.C.O. (Denominazione comunale di origine) del “Fagiolo della Signora”, un tipico prodotto agricolo di Pulsano.

Anche i collaboratori di Antonio Zingaropoli sono tutti del territorio, come lo chef Luigi Piccirillo di Pulsano  e lo chef Gaetano Masi di Lizzano.
“Noi crediamo nella nostra terra – dice Antonio Zingaropoli – e vogliamo offrire opportunità ai nostri giovani, per questo da tempo collaboriamo con l’Istituto Mediterraneo Alberghiero realizzando tirocini formativi nella nostra struttura».
A breve, infine, partiranno progetti solidali (info http://www.tenutadelbarco.it) tesi a sviluppare nuove collaborazioni con le associazioni di volontariato e del terzo settore locali, che vedranno la Tenuta del Barco ospitare nuove manifestazioni benefiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...