Lo sguardo nell’anima, nel racconto della passione

Programma cultura
Sarà inaugurata oggi alle ore 18.30, presso la sede della Associazione Culturale “PROGRAMMA CULTURA “, in via Duomo 247, a Taranto, l’esposizione fotografica dal titolo “Lo sguardo dell’anima, nel racconto della passione “. In occasione della presentazione dell’esposizione fotografica, l’affascinante location dell’ipogeo del palazzo Gennarini ospiterà un incontro culturale sul tema “I Riti della settimana santa, a Taranto “, introdotto da Nello De Gregorio, scrittore e presidente della associazione culturale Nobilissima Taranto, che vedrà al tavolo dei relatori: Antonio Fornaro, storico locale, esperto di heritage culturale e Domenico Semeraro, autore e ricercatore di fotografia. Le opere esposte saranno visibili fino a mercoledì 4 aprile, con orari di apertura 10.00-13.00/16.30-19.30, con ingresso gratuito. Nei giorni di giovedì 29 marzo e venerdì 30 marzo, l’orario di apertura sarà protratto fino alle 21.30.
L’associazione culturale “PROGRAMMA CULTURA “ propone eventi culturali per la valorizzazione del territorio, attraverso le espressioni artistiche, di varie forme, a firma di talenti del posto. La Taranto raccontata, dice Alesandra Basile, attraverso lo sguardo appassionato e introspettivo dei suoi abitanti, diventa visione condivisa di un pensiero armonioso, che ha radici antiche che risalgono a quando la storia iniziò a lasciare i suoi indelebili segni. E, proprio quella storia che si dipana come una matassa di prezioso e lucente bisso, giunge fino a noi con la forza delle tradizioni religiose, beni culturali immateriali, facenti parte dell’identità di questa città. Un passo a piedi nudi, come quello dei “perdoni”, per sentire sensazioni come il freddo ruvido dell’asfalto; uno sguardo attraverso un campo circolare limitato, come quello dei fori per gli occhi del cappuccio dei confratelli; un lento movimento dell’anima, come quel dondolio rallentato della “nazzicata”. Sono questi i pulsori emozionali, che invitano a riflettere durante la fruizione delle immagini, perché non sia una osservazione sterile e passivamente subìta, quanto, piuttosto, guidata dall’emozione. Le foto presentate da Andrea Carnovale, Cristina Friuli, Domenico Semeraro e Fabiola Vasco, saranno accompagnate da una breve riflessione sulla fotografia. Il connubio immagini e parole v, in questo caso, inteso quale porta di ingresso nel campo percettivo e costruttivo dell’autore.
Per informazioni: 3315735391- facebook: programma cultura; Instagram: programma _cultura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...