Alessandro Basta riesce nell’impresa. Ha corso nella “100 km du Senegal”

alessandro basta conf st

di MARIA D’URSO

L’obiettivo è stato raggiunto. L’avvocato tarantino Alessandro Basta oltre ad essere un giurista, è un cantautore e un maratoneta podista che è riuscito nella sua ultima impresa dei “100 km du Senegal”.
Si è classificato sedicesimo sui 29 partecipanti, tra cui 24 classificati e 5 ritirati.
Il percorso di 138 km è stato completato in 13 ore, 17 minuti e 25 secondi.
L’avventura, così può essere definita, è stata emozionante e di certo gli imprevisti non sono mancati.Durante l’ultimo chilometro percorso, l’avvocato Basta ha sbagliato duna e per un tratto si è perso, poi ritornando indietro è riuscito a ritornare sulla giusta via, arrivando al traguardo.

Oltre ad essere una passione, ciò che ha spinto Alessandro Basta a correre fin lì non è stato solo l’amore per lo sport, ma anche una tematica umanitaria.
Sei anni fa, con l’aiuto di diversi contributi economici, fu installato un pozzo di acqua potabile.

conf-st-basta.jpg
Quest’anno l’obiettivo è stato raggiunto. Si costruirà infatti una strada asfaltata che collegherà due villaggi del Senegal, grazie all’incasso del concerto del prossimo sabato, che sarà devoluta una parte, per questa causa.
Ma Alessandro Basta non si arrende, oserà di più.
L’anno prossimo parteciperà alla gara dei “100 Km del Sarah sprint”, che è composta da diverse tappe di lunghezza variabile ed una di queste si svolge di notte, con i corridori che illuminano il percorso tramite torce frontali.

Le sfide non finiscono e l’avvocato Basta decide di accoglierle in altre vesti.
Come si è accennato pocanzi, sabato 14 Aprile ci sarà il suo primo concerto di “debutto” da cantautore che si svolgerà al Teatro Orfeo, alle ore 21.
L’album dal titolo “Arcobaleno” è interamente scritto e composto dal cantautore e contiene 10 brani, ed è stato registrato negli studi Ahurea di Taranto.
Ogni pezzo dell’album tratta un argomento di attualità come la solitudine, l’integrazione, la droga, ma non mancano l’amore e la solidarietà.
I brani: Intro “ Ambrosia”

1. Arcobaleno
2. Questa notte
3. Pianeta Luna
4. Un milione di scale
5. Attila
6. Blocca la bomba
7. Africa
8. Togli la maschera
9. Nonno Simone
10. Voglio

Il costo del ticket è di 10 euro, di questi, una parte sarà utilizzata per la realizzazione della strada asfaltata in Senegal, l’altra, al reparto di Oncologia Pediatrica di Taranto. La serata sarà presentata da Alessandra Laghezza e Gianmarco Sansolino.

I riferimenti artistici di Basta sono Ivano Fossati, Mario Venuti, Mario Lavezzi, ma il modo in cui si esibisce ricorda Franco Califano.
Alessandro Basta è melodico, dalla voce più calda, a tratti dolce ed a tratti graffiante.
Amore, musica e passione. Alessandro fa tutto questo per la sua città: l’ amore che lo spinge in queste imprese per donare speranze e sorrisi ai bambini dell’ospedale di Taranto, per un futuro migliore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...