Si è conclusa con “Volontariato in Festa” la XIV Rassegna provinciale del volontariato

Francesco Riondino Buona

di SILVANA GIULIANO

“Benvenuti a tutti, ma benvenuti soprattutto agli studenti – ha esordito così Francesco Riondino presidente del CSV – nell’inaugurare la XIV Rassegna provinciale del volontariato, organizzata dal CSV di Taranto con il patrocinio ed il supporto dell’amministrazione comunale e della Diocesi di Taranto. È una manifestazione di promozione al volontariato perciò bisogna educare i ragazzi all’interno degli Istituti scolastici. Questa manifestazione sarà ricordata perché è in atto un cambiamento epocale, per effetto della legge del terzo settore, il volontariato cambierà, la rete dei centri del volontariato cambierà, perciò abbiamo pensato di sottolineare questo aspetto importante attraverso una festa”.
La prima giornata della Rassegna si è svolta venerdì 26 ottobre nell’atrio del Castello Aragonese, pertanto il capitano di fregata Antonio Tasca, nel portare i saluti dell’ammiraglio Salvatore Vitiello comandante del Comando marittimo sud, ha ringraziato gli organizzatori e i partecipanti. Ha poi sottolineato che anche la Marina è impegnata nel volontariato con numerose iniziative, fra cui operazione Smile condotta in collaborazione con la Fondazione Rana. Periodicamente, la Marina Militare mette a disposizione la Nave Cavour e le sue sale operatorie a favore del chirurgo plastico prof. Scopelliti e la sua equipe per operare i bambini sfortunati e ridare loro un sorriso”.
Don Emanuele Ferro, parroco di san Cataldo, ha invitato tutti a recitare il Padre nostro e poi ha impartito la benedizione. “E’ una gioia vedere tanti bambini e ragazzi animare il Castello e i luoghi della Città vecchia all’insegna del volontariato”.
Il volontariato parte dal cuore e un grande cuore è stato formato da tutti gli studenti nell’atrio del castello, su indicazione di Camilla Lazzoni, direttrice del CSV, che ha coordinato anche tutti i percorsi didattici e gli incontri di approfondimento a loro dedicati.

Il Cuore del Volontariato CSV Taranto

Nel suo intervento l’assessore al welfare Simona Scarpati ha definito l’evento una tradizione consolidata per Taranto e la sua provincia. “L’edizione di quest’anno – ha aggiunto – assume un valore in più perché fa da preludio ad un importante evento quale la Biennale della Prossimità che si svolgerà a Taranto nella primavera del 2019 e che vedrà protagonista il terzo settore dell’intera provincia jonica attraverso un percorso di rete e sinergia tra comunità locali ed istituzioni”.
”Splende il sole sul volontariato di questa splendida comunità – ha dichiarato il direttore della ASL Stefano Rossi – sono qui per ringraziare tutte le associazioni che fanno tantissimo per la sanità, per chi è più fragile e in difficoltà e per dire grazie al presidente Riondino e a zia Caterina che nei giorni scorsi ha visitato il reparto di pediatria e di oncoematologia pediatrica”. Zia Caterina, con il suo coloratissimo taxi gira l’Italia per incontrare i bambini ricoverati negli ospedali, inoltre a Firenze accompagna i piccoli pazienti oncologici in ospedale oppure semplicemente in giro per la città.
caterina

Giovanni Guarino del Crest ha partecipato alla rassegna con un intervento legato alla mostra del fumetto sulla sensibilizzazione al volontariato: una narrazione gioco dove Giacomino, un postino in pensione, racconta ai bambini gli episodi di volontariato che ha visto in tutta Italia.
Nella mattinata di sabato, nel Convento di san Francesco, sede del Polo universitario jonico, l’arcivescovo mons. Filippo Santoro ha incontrato gli studenti che hanno animato la manifestazione e, dopo aver impartito la benedizione, ha visitato tutte le postazioni delle associazioni.

Monsignor Santoro buona

Ad allietare l’incontro le performance del Coro del Circolo Auser di Montemesola e del Coro degli alunni della Scuola secondaria di I grado “Galilei”.
Nel pomeriggio, nella Sala basilica dell’Università, il pubblico ha partecipato a “I bambini non devono piangere”, un percorso di volontariato sulla scia tracciata dagli ‘ambulanzieri’ dell’AFS, promosso da Intercultura Taranto e dal Club per l’Unesco di Taranto. Carmen Galluzzo Motolese è intervenuta con una relazione sulla dichiarazione dei diritti umani e soprattutto dei diritti dei bambini. Nel settembre 2015 i Governi dei 193 Paesi membri dell’ONU hanno sottoscritto l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Uno degli obiettivi del documento è l’educazione allo sviluppo sostenibile; ad oggi sono già 51 gli atenei della rete che hanno aderito, ma si sta lavorando affinché siano raggiunti tutti gli studenti di ogni ordine e grado.
Abruzzese

Protagonista dell’evento il prof. Piero Abbruzzese, il noto cardiochirurgo tarantino che in Somalia ha fondato l’Ospedale pediatrico di Arghesia. L’incontro è stato moderato da Patrizia Simonetti, presidente di Intercultura Taranto. Miguel Ribeiro Teixeira ha eseguito al pianoforte alcuni brani di Beethoven. Oggi Miguel è plurilaureato, ma giunse a Taranto nel 2008 grazie a una borsa di studio di Intercultura.
miguel

La Rassegna si è conclusa sabato sera con “VOLONTARIATO IN FESTA” – suoni, sapori e…. RelAzioni di comunità!
Nel 2019 la Rassegna provinciale del Volontariato, come anticipato dall’assessore Scarpati, non si terrà perché dal 16 al 19 maggio, si svolgerà la Biennale della Prossimità, un grande evento nazionale che, giunto alla terza edizione, dopo Genova e Bologna sarà per la prima volta in una città del Sud.
In quei quattro giorni da tutta Italia arriveranno a Taranto operatori, amministratori locali, volontari e cittadini, tutti insieme per conoscere, formarsi, confrontare modelli e interventi, tessere reti e relazioni.
“Il CSV Taranto – ha dichiarato Riondino – ha subito sposato la Biennale della Prossimità diventando, insieme al Comune di Taranto, una delle colonne del Comitato Locale che, mediante un percorso condiviso avviato da aprile, avrà il compito di organizzare materialmente la Biennale della Prossimità”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...