Un mare di musica ed emozioni ieri sera al Teatro Orfeo

Note e bellezze del territorio con l’Orchestra Magna Grecia e la Jonian Dolphin Conservation

Tuffarsi nelle note e nella bellezza del nostro territorio. Il Teatro Orfeo di Taranto ieri sera è stato traghettato in un progetto unico ed emozionante come “Un mare di musica”. Non è un sogno ma è la realtà guardata con gli occhi della meraviglia. Dai delfini della Jonian Dolphin Conservation a una prima esecuzione assoluta dedicata alle Isole Cheradi. L’Orchestra della Magna Grecia è stata diretta dal Maestro Maurizio Lomartire. “Da sempre ci siamo posti la necessità di rendere il pubblico partecipe di ciò che di buono ha il nostro territorio – ha spiegato Lomartire – così il Maestro Piero Romano e Carmelo Fanizza della JDC hanno ideato il progetto. A Taranto è presente un turismo di qualità che porta a osservare i delfini nel golfo con tre catamarani. Questa sera saranno proiettate le immagini riprese a pochi chilometri dalla nostra costa, unendo musica e video”. Il tulle sul palco del Teatro ha ospitato le immagini che si sono fuse con l’orchestra, creando un’atmosfera unica e immersiva. Si sono alternate musiche legate al tema del mare di Mendelssohn, Debussy, Berners e una prima esecuzione assoluta commissionata dall’ICO,  “Deliciae Tarentinae n.2 : Elektrides”, brano che Lomartire ha dedicato alle isole Cheradi. Diviso in 4 brevi movimenti racconta la loro storia, con episodi ispirati alla mistica Santa Sofronia e al Generale Laclos. 

mare3.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...