“Concerto del Lunedì di Passione”: si rinnova la collaborazione tra la Marina Militare e la Confraternita Maria SS Addolorata e San Domenico

di GABRIELLA RESSA

IMG_5664

E’stato presentato, nei locali dell’oratorio della chiesa di San Domenico, la 47ma edizione del concerto del Lunedì di Passione che vede rinnovarsi la collaborazione tra la confraternita Maria SS Addolorata e San Domenico con la Marina Militare di Taranto.
Alla presenza del padre spirituale della confraternita, mons. Emanuele Ferro, del commissario straordinario, Giancarlo Roberti, del c.f. Antonio Tasca per la Marina Militare, e del maestro Giuseppe Gregucci, è stato presentato il programma che vedrà eseguire dalla Fanfara di Presidio del Comando Marittimo Sud di Taranto, 8 marce funebri della tradizione tarantina.  “La Marina – ha sottolineato Tasca –  ci tiene a Taranto e lo dimostra con i fatti”.
La Fanfara sarà diretta dal 1° Lgt Michele di Sabato, tarantino diplomatosi al liceo musicale “Giovanni Paisiello”, che guiderà il pubblico alla comprensione dei brani eseguiti. Dopo una breve parentesi di tre anni presso la Fanfara dell’Accademia Navale di Livorno, egli attualmente è Capo Musica della Fanfara di Presidio del Comando Marittimo Sud di Taranto. Autore di marce, allegre e funebri,nel 2017 concorre al “Concorso delle marce inedite XIV ed.ne” di Mottola con MEMORIAM, premiata come migliore composizione dalla giuria popolare, premio “Franco Leuzzi” e risultando seconda al concorso stesso.    25 i musicisti diretti dal Maresciallo Di Sabato. Il concerto inoltre sarà registrato e diventerà un dvd. I proventi della vendita andranno alle opere di carità della Confraternita.
lina-sastri

Quest’anno l’evento sarà arricchito da una presenza importante, sarà la notissima  l’attrice Lina Sastri a leggere i commenti tratti da testi sacri che intervalleranno le esecuzioni musicali.
Il concerto si terrà nella chiesa di San Domenico, lunedì 8 alle ore 19.30.

Fanfara di Presidio del Comando Marittimo Sud Taranto

  La Fanfara di Presidio del Comando Marittimo Sud  Taranto trae origini dalla Banda Centrale della Marina Militare quando, nel 1991, venne trasferita nella sede di Roma portando al seguito molti dei Sottufficiali che ne facevano parte. Al rimanente personale si affiancò dapprima un piccolo nucleo di marinai che prestavano servizio di leva e, successivamente, si unì il personale facente parte la Fanfara del Comando in Capo della Squadra Navale, imbarcata all’ora su Nave Giuseppe Garibaldi, raggiungendo così un cospicuo numero di elementi. La Fanfara del Comando Marittimo Sud Taranto è formata da musicisti inquadrati nei ruoli di Sottufficiali e Truppa in Servizio Permanente e la direzione è affidata al 1° Luogotenente Michele  DI SABATO.  Sempre alla ricerca del nuovo da offrire a chi ama la musica, e al fine di mantenere viva la tradizione bandistica italiana, la Fanfara di Presido, oltre all’esecuzione del più classico repertorio di marce, propone una particolare formazione strumentale capace di fornire un variegato programma, al fine di far conoscere l’ampio repertorio che spazia dalla musica Originale per Banda, alle trascrizioni di musica Classica alla musica Leggera. La Fanfara è alle dipendenze del Comando Marittimo Sud Taranto e svolge per conto dell’ Amministrazione attività di promozione e rappresentanza conservando, pertanto, le tradizioni centenarie dei corpi Musicali delle Forze Armate, seguitando a pubblicizzare la Marina Militare in ogni manifestazione nell’intera giurisdizione, nonché in numerose occasioni quando richiesto dallo Stato Maggiore.

manifesto1CMYK

Nel corso della conferenza stampa è stato comunicato che Giovedì Santo sarà possibile visitare i 4 repositori della Città Vecchia, ognuno con un tema che sarà dettagliatamente spiegato dettagliatamente e arricchito dalla filodiffusione. E’ molto ricco il programma degli ultimi appuntamenti quaresimali della Confraternita.

Venerdì 12 aprile ore 18,30 si terrà il  pellegrinaggio penitenziale dalla cattedrale di San Cataldo alla Chiesa di San Domenico per la Solenne commemorazione dei Sette Dolori di Maria, con meditazioni di Mons. Emanuele Ferro.

Lunedì  Santo 15 aprile alle  ore 19.00  presso la Chiesa San Domenico  si terrà la Celebrazione delle Sette Parole di nostro Signore in Croce.

Triduo Pasquale: Giovedì Santo18 aprile ore 17,00 Santa Messa in Coena Domini, Adorazione del Santissimo all’altare della Reposizione, Pellegrinaggio della B.V. Addolorata

Venerdì  Santo 19 aprile al rientro del Pellegrinaggio, azione liturgica della Passione del Signore e Adorazione della Croce.

Sabato Santo 20 aprile Chiesa di San Domenico veglia Pasquale a partire dalle ore 22.00

Giovedì 25 aprile ore 19,00 Chiesa di San Domenico Septimio Die, Celebrazione Eucaristica di ringraziamento nell’ottava del Pellegrinaggio della B.V. Addolorata. La funzione sarà presieduta da Mons. Emanuele Ferro, padre spirituale della Confraternita.

Lega 2.jpg

Per Pasquetta tutte le Chiese della Città vecchia saranno aperte. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...