Passi d’amore, l’appuntamento con la solidarietà venerdì’ 24 maggio 2019

Rossella Brescia e fabiana Laneve
Mancano pochi biglietti per raggiungere il sold out. E’ questa la entusiasmante risposta che i tarantini hanno dato alla iniziativa, lodevole, di Fabio Matacchiera che con il suo ultimo (in ordine cronologico) cortometraggio intitolato “Passi d’amore”, ha deciso, a seguito di una vicenda personale realmente vissuta, di donare sedie a rotelle e ausili per la deambulazione ad alcuni reparti degli ospedali tarantini. La gente, sta rispondendo bene ed è questo un segnale tangibile di come e quanto sia ormai diventato indispensabile l’iniziativa di privati e associazioni che vadano a colmare parte delle grandi lacune con cui siamo costretti ogni giorno a confrontarci. Il cortometraggio, che vede la partecipazione straordinaria di Rossella Brescia, nota conduttrice televisiva e radiofonica, attrice, ballerina, insegnante di danza classica, sarà proiettato venerdì 24 maggio al cine teatro Orfeo con inizio alle ore 20,15.
Il lavoro, che nasce da un’idea di Fabio Matacchiera, che ne ha curato anche la regia, vede la sceneggiatura di Iolanda Fischetti e Claudia Lezza, le musiche di Roberto Cavaciuti, pone l’attenzione sull’importante tematica della disabilità vista come risorsa e non come ostacolo e sofferenza. “Passi d’amore” è la toccante storia di Alice, interpretata dalla giovane Fabiana Laneve, di Martina Franca, da pochi giorni annoverata tra le ballerine dell’Accademia della Scala di Milano. L’adolescente protagonista dopo un incidente stradale che la costringe sulla sedia a rotelle, ritorna ad una vita felice sostenuta soprattutto dall’amore dei suoi genitori e delle sue amiche. Al corto hanno partecipato le allieve della “Scuola di Danza Rossella Brescia” di Martina Franca, che nel giro di poco tempo ha visto approdare all’Accademia della Scala di Milano ben due allieve, e quelle della “Ballet Gallery” di Taranto di Giada Petrosino. La “Joe Black Production” di Giovanni Orlando ha curato il sound design.
Il Fondo Antidiossina Taranto onlus ha già provveduto ad ordinare una trentina tra carrozzine e deambulatori, destinati al reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ Ospedale “SS. Annunziata” e a quello di Geriatria dell’Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Taranto (di recente trasferito all’Ospedale San Marco di Grottaglie). Al ricavato della vendita dei biglietti si andranno ad aggiungere anche le donazioni che privati o enti vorranno fare, palesando la propria intenzione al presidente del Fondo Antidiossina che li metterà in contatto direttamente con Ortopedia Lorè, a cui andrà fatto un bonifico per l’acquisto di un deambulatore. Insomma una sorta di gara di solidarietà il cui unico scopo è quello di colmare evidenti e gravose lacune che troviamo in alcuni reparti dove sono necessari ausili per la deambulazione. I rapporti con la Direzione Sanitaria di Taranto e i reparti ospedalieri sono stati curati dalle prof.sse Silvia Abeille e Sonia De Marco. Il 24 maggio, alla presentazione del corto, sarà presente anche Rossella Brescia che ha dato un grosso contributo alla realizzazione del cortometraggio. Ad arricchire la serata gli Stadiosfera, la band che più di ogni altra sa suonare i brani degli Stadio, e Palma Cosa che suonerà alcuni bellissimi brani alla chitarra, in scaletta è previsto anche un assolo della talentuosa ballerina Fabiana Laneve. Tanti gli ospiti che faranno da cornice alla proiezione di Passi d’Amore. La serata sarà presentata dalla giornalista Annagrazia Angolano. “Passi d’amore” è una produzione Studio Matacchiera.
Costo del biglietto €8,00 da acquistare presso i seguenti punti:
– Cinema Teatro Orfeo Taranto, Via Pitagora 78 – Libreria Mondadori, via De Cesare 35
– Chiosco Edicola da Ezio, Viale Virgilio ang. Via D. Peluso
– Wired Computer, V.le M. Grecia, 437 (lato opposto Giardini Virgilio)
– Farmacia Graniglia, Via Oberdan, 100
– Palestra “Body Planet”, Circonvallazioni dei Fiori – Lama (Ta)
– Tabacchi Edicola “Gioiello” Piazza XX Settembre, 17 Martina Franca (Ta). La sera dello spettacolo i biglietti rimasti saranno messi in vendita al botteghino del teatro Orfeo. Essere presenti alla proiezioni di “Passi d’amore” significa contribuire ad acquistare un numero maggiore di sedie a rotelle e deambulatori da donare ad alcuni reparti dei nosocomi tarantini che ne sono sprovvisti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...