Si raddoppiano gli appuntamenti con le conferenze del MArTA nella settimana dal 27 al 31 maggio.

IScrizioneTorricella_MArTA

Si raddoppiano gli appuntamenti con le conferenze del MArTA nella settimana dal 27 al 31 maggio.
Nell’ambito dei “Mercoledì del MArTA”, il 29 maggio 2019 alle ore 18:00, si terrà la conferenza dal titolo “Le Inscriptiones Graecae e il MArTA. Nuova documentazione epigrafica da Taranto” a cura della Dott.ssa Roberta Fabiani (Università degli Studi Roma Tre). La relatrice sta lavorando alla raccolta delle epigrafi di Magna Grecia in vista della nuova edizione del XIV volume delle Inscriptiones Graecae. Questa grande e sistematica raccolta di iscrizioni greche edita sotto gli auspici dell’Accademia delle Scienze di Berlino costituisce uno strumento di riferimento primario per gli studi di storia ed epigrafia greca. Roberta Fabiani illustrerà le attività e lo stato di avanzamento della ricognizione in corso al MArTA e presenterà e discuterà dei testi inediti.

DONNE

Giovedì 30 maggio, in occasione della VI Giornata Italiana della Cultura Classica, il MArTA e l’Associazione Italiana di Cultura Classica – Delegazione di Taranto organizzano la conferenza dal titolo: “Donne di guerra”, a cura della Prof.ssa Flavia Frisone (Università del Salento). Verranno presi in esame aspetti della psicologia delle donne in tempo di guerra, attraverso i comportamenti di alcuni personaggi femminili famosi (Elena, Ecuba, Andromaca, Cassandra) nelle tragedie euripidee “Elena” e “Troiane”.

Le conferenze si terranno nella Sala Incontri del Museo. L’ingresso alle conferenze sarà gratuito, fino a esaurimento posti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...