Concorso internazionale “Dinu Lipatti”, premiati i 16 finalisti e i 5 vincitori assoluti

In un gremito Salone di rappresentanza della Provincia di Taranto si è svolta la serata di gala a chiusura del concorso International Music Competition For Youth “Dinu Lipatti”. Evento organizzato da PiccoloMaestro con la partnership del PTHM (Prioratus Templi Hierosolimitani Mikaelis), Balivato di Puglia. Dei 62 partecipanti, tutti giovani musicisti provenienti da numerose località italiane ed estere, 16 hanno superato l’esame passando in finale. Per ogni categoria (chitarra, piano, archi, canto) è stato individuato il migliore da una giuria tecnica composta da: Mº Cosimo Damiano Lanza, (presidente), Mº Giacomo Colafelice, Mº Sow Mun Fan, Mº Marcello Forte, Mº Antonio Stragapede, Mº Sorin Lucretius Suciu (general Manager di PiccoloMaestro), e Mº Agnese Urso.

Questi i finalisti DINU LIPATTI – TARANTO 2019:
1. Bellimbeni Maria Rosaria
2. Brindicci Maria Rebecca
3. Cacciotta Alessandra
4. Cassano Simone
5. Ciongoli Guya
6. Cerisha Alexander Leon
7. Cerisha Herman Med
8. Corriero Chiara
9. Fiorentino Antonella
10. Gianfrancesco Federico
11. Minervini Bianca Maria
12. Palopoli Louis Giò
13. Patella Valentina
14. Pejun Cao
15. Salutari Andrea
16. Trio: Renò-Lacarbonara-Modeo

5 i Primi Premi Assoluti registrati nell’Albo D’Oro del Dinu Lipatti:

Vincitori assoluti IX edizione
• Cerisha Herman Med – 1º Premio
Romania \uD83C\uDDF7\uD83C\uDDF4
• Cerisha Alexander Leon – 2º Premio
Romania \uD83C\uDDF7\uD83C\uDDF4
• Bellimbeni Maria Rosaria – 3º Premio
Italia \uD83C\uDDEE\uD83C\uDDF9
• Gianfrancesco Federico – 1º Premio sezione Archi – Italia \uD83C\uDDEE\uD83C\uDDF9
• Palopoli Louis Giò – Premio Speciale della Critica – Italia \uD83C\uDDEE\uD83C\uDDF9

Premio Speciale della Critica assegnato dalla giuria composta dai giornalisti Gabriella Casabona, Franco Leggieri e Francesco Ruggieri.

Dopo aver trionfato lo scorso anno in quel di Sangemini, e in precedenza a Roma (per 7 anni), il concorso internazionale “International Music Competition for Youth “Dinu Lipatti” si è svolto questo anno sulle sponde della città dei due mari, anche per onorare il suo storico direttore artistico, il M° Cosimo Damiano Lanza, pianista e clavicembalista di fama internazionale, originario di Leporano, dove tuttora vive, quando non è in giro per il mondo, e dirige l’Accademia Musicale Mediterranea.

In onore della Presidenza del Senato che ha patrocinato l’evento, anche attraverso il riconoscimento di un premio per i primi tre classificati, il coro Tarenti Cantores diretti dal M° Lorena Zaccaria, ha intonato l’inno nazionale seguito da un passo del Nabucco.

La serata è stata condotta dalla giornalista Rosa Colucci. Nutrita la rappresentanza del PTHM, organizzazione neotemplare che ha come principali scopi statutari la solidarietà e la cultura. Al completo il Balivato di Puglia con il Balivo Gennaro Forconi e i commendatori Simplicio del Moro e Vito Lumaca. Rappresentanze da tutta la provincia con i commendatori Aldo Chimienti, Salvatore Franzoso e Antonio Maggi, il Dignitario Michelino Fistetto e i Cavalieri Umberto Amandonico, Antonio De Michele, Antonio Cannalire, e Gregorio Di Magli, le dame Barbara Lecce e Annamaria Santoro . Rappresentato anche il Gran Consiglio con il Gran Cancelliere Vito Armenise che ha consegnato il primo premio assoluto, il M° Cosimo Damiano Lanza (Gran Custode del Sigillo) e il Gran Visitatore Mº Sorin Lucretius Suciu. I saluti del Priore, Raffele Sepe, affidati al Gran Araldo Francesco Ruggieri .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...