Nella Città vecchia, dal 31 luglio al 28 agosto, torna “Isola Festival”

20190725_104958

di SILVANA GIULIANO

Ritorna puntuale a Taranto Isola Festival, la manifestazione, giunta alla II edizione (le precedenti si chiamavano l’Isola che vogliamo), si svolgerà tutti i mercoledì dal 31 luglio fino al 28 agosto. Mercoledì 31 luglio, mercoledì 7, 21, e 28 agosto i vicoli, le terrazze e i palazzi della Città vecchia ospiteranno mostre, laboratori musicali itineranti e eventi enogastronomici. Mercoledì 14 la manifestazione si sposterà a San Vito in viale del Tramonto per festeggiare il ferragosto.
Il programma è stato presentato nella Sala degli specchi del Palazzo di Città, dall’assessore Fabiano Marti, da Antonio Santacroce dell’associazione Terra e da Roberta Murciano presidente della “One Hour”. Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming, per dare la possibilità anche a quanti non sono a Taranto di conoscere ciò che la Città sta facendo per accogliere i turisti e non solo. Sarà anche possibile visitare, tra gli altri siti, le chiese della città vecchia e l’appena riaperto palazzo Amati sede del progetto Ketos (Centro Euromediterraneo del mare e dei cetacei).
“Quest’anno – ha precisato Marti – l’Amministrazione ha investito di più dello scorso anno. Inoltre, mettendo insieme le forze si raggiungono risultati importanti e Isola festival è uno degli esempi migliori. Basta parlare delle cose negative, Taranto ha bisogno di gioia e di bellezza”.
“Grazie alla “One Hour” – ha dichiarato Santacroce – il 31 luglio in Piazza Duomo si esibirà Jazzanova, celebre collettivo berlinese. Il 7 agosto il dj Moplen sarà a Palazzo Pantaleo. Mentre il 21 agosto Fort Romeau sarà ad Arco San Giovanni. Il 28 agosto grande chiusura con la Banda Adriatica (musica balkan e del Sud Italia)”.

Ci sarà spazio anche per le mostre pittoriche e fotografiche, come le mostre Seven e Brave Women di Sava Caushaj e Katharsis. “Nel programma – ha sottolineato Roberta Murciano responsabile della “One Hour” – abbiamo inserito anche performance artistiche (come quella della tarantina Giulia Gallo) infatti mercoledì 21 agosto a Palazzo Pantaleo, la giovanissima attrice e modella tarantina, presenterà la sua opera “19/Circe”, monologo che si inserisce tra gli eventi “Odissea” a Taranto”.

19/Circe è una performance tutta nuova ideata da Giulia, ispirata al mito di Circe, la maga seducente di cui si è tanto parlato in letteratura e che suscita sempre un certo fascino. L’opera è una nuova interpretazione della maga frutto di vecchie contaminazioni, come la Circe di Julia Augusta Webster, e contemporanee, come i versi di Margaret Atwood, che si fondono nel monologo di Giulia, interprete e regista, per dar voce ad una nuova Circe.
67078424_2433693066865085_3202170767986917376_n

Benvenuti: questa è la mia isola deserta. La storia si ripeterà uguale a se stessa, temo. Qui tutto è possibile. Io sono Circe: tu cosa sai di me?
Il monologo di Giulia Gallo è un viaggio introspettivo oltre i confini della connotazione Omerica; la donna prende voce, in un tempo non definito, tra sogno e realtà. Circe prima di essere maga e seduttrice è soprattutto una donna.
Il mito quindi si racconta, mostrando la sua parte più nascosta. Tre prospettive diverse, un flusso di coscienza travolgente, senza sosta: parole, immagini, suoni.

67210526_2438428196391572_5584289742087782400_o

Di seguito gli eventi in programma

31 Luglio programma terrazze:
Baia delle sirene:
Paolo de Mitri
Alberto Luzzi
Alessandro Perugino
Alex P

Palazzo Pantaleo:
Alessandro Sorino
Francesco muci
Gianluca de medio
Marco Marinotti

Pensilina Liberty:
Vincio aka digital
Rootikal
Dj SoulAngel

7 agosto programma terrazze:
Baia delle sirene:
Zero Call Live
Paolo De Mitri
Pino adduci
Luca biondi

Palazzo Pantaleo:
Döts
Jellyfish

Pensilina Liberty:
Andrea Chiloiro
Umberto Costa
Andrea Moretti
21 agosto programma terrazze:
Baia delle sirene:
Marco Marinotti
Alessandro Perugino
Cristian Manolo
Francesco Argentieri

Palazzo Pantaleo:
Queemose Live
Döts
William De Santis
Giuma & Giulio aka Since ‘95

Pensilina Liberty:
Vincio aka digital
Rootikal
Gfk

21 agosto programma terrazze:
Baia delle sirene:
Marco Marinotti
Alessandro Perugino
Cristian Manolo
Francesco Argentieri

Palazzo Pantaleo:
Queemose Live
Döts
William De Santis
Giuma & Giulio aka Since ‘95

Pensilina Liberty:
Vincio aka digital
Rootikal
Gfk

28 agosto programma terrazze:
Baia delle sirene:
Paolo De Mitri
DFKY
IAN
Alessandro Basile

Palazzo Pantaleo:
Döts
Paolo Conte
Alex Merico
Claudio Lic

Piazza Fontana:
Playgirls from Caracas dj drumset
Vincio aka digital
Rootikal
Dj D Mind / Lampo

Arco San Giovanni:
Chico Perulli
Guido Nemola
Pa.Co
William De Santis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...